Cos’è la mainnet di una criptovaluta e come funziona?
Pagina principale Tutorial, Criptovalute, Bitcoin, Blockchain
Hot topic
18 Maggio
2184 2k

Sebbene finora il valore delle criptovalute sia stato difficile da prevedere, ci sono alcuni elementi chiave per determinare il successo di un progetto. Uno dei fattori principali è la tecnologia. Anche se gli investitori non devono necessariamente conoscere i dettagli tecnici di un progetto, è comunque importante osservare alcuni progressi in questo ambito. Le testnet sono in grado di mostrare una sorta di prototipo funzionante per i progetti della blockchain. Tuttavia, le mainnet sono un aspetto ancora più importante per valutare l’implementazione di una criptovaluta nel mondo reale. In questo articolo parleremo di tutto ciò che dovreste sapere riguardo alle mainnet e analizzeremo due delle più recenti.

Cos’è una mainnet?

Fondamentalmente ogni blockchain ha una mainnet. Quindi, di cosa si tratta? Per farla breve, una mainnet è una blockchain che esegue effettivamente la funzione del trasferimento di valute digitali da mittenti a destinatari. È diversa da una testnet, che in pratica è soltanto un test di tale funzione di trasferimento. Il modo più semplice per definirle è considerare le testnet come i prototipi che dimostrano le potenziali capacità di un progetto. Le mainnet sono il “prodotto finale” vero e proprio, che è disponibile per il pubblico. Tuttavia, come le testnet o i framework di codice, le mainnet possono essere cambiate ogni volta che il team di un progetto o le comunità delle criptovalute open-source decidono che siano necessari aggiornamenti e/o revisioni.

Dovrei investire in un progetto senza una mainnet?

Sebbene sarebbe ideale che tutti i progetti abbiano già una mainnet rilasciata al momento della ICO, ciò accade di rado. Infatti, molti progetti non hanno nemmeno una mainnet pronta durante il periodo della ICO. In termini di raccolte fondi, molti progetti della blockchain sono stati in grado di raccogliere capitale sufficiente in base ai potenziali casi d’uso, ai concetti tecnici e ad altri fattori come il team dietro il progetto e le collaborazioni. Spesso, i team utilizzano molti dei fondi provenienti dalle loro ICO per creare le versioni testnet e mainnet dei loro progetti.

Dal punto di vista di un investitore, la mainnet dimostra che il progetto sta facendo dei progressi tecnici. Anche se non volete investire in un progetto prima del lancio della mainnet, è importare capire in che modo una mainnet può avere un impatto positivo (o persino potenzialmente negativo) sul valore di una criptovaluta. Molti investitori scelgono di acquistare criptovalute prima di una mainnet perché la riuscita di un lancio può a volte portare ad aumenti di valore significativi.

In che modo una mainnet aiuta un investitore/utente di una particolare criptovaluta?

Dal punto di vista di un investitore, la mainnet dimostra che il progetto sta facendo dei progressi tecnici. Anche se non volete investire in un progetto prima del lancio della mainnet, è importare capire in che modo una mainnet può avere un impatto positivo (o persino potenzialmente negativo) sul valore di una criptovaluta. Molti investitori scelgono di acquistare criptovalute prima di una mainnet perché la riuscita di un lancio può a volte portare ad aumenti di valore significativi.

In che modo il lancio di una mainnet si ripercuote sui prezzi?

Una mainnet di successo può corrispondere a prezzi più elevati di una determinata criptovaluta? Non necessariamente. È importante comprendere anche il contesto di mercato. Per ottenere una maggiore comprensione, ecco i due eventi in riguardanti la mainnet avvenuti quest’anno.

BTC e il Lightning Network: Marzo 2018

Come illustrato all’inizio di questo articolo, i lanci iniziali della mainnet non sono l’unica tappa importante per determinare il successo del un progetto di una criptovaluta. Anche i continui aggiornamenti e le integrazioni alla mainnet costituiscono una fattore rilevante per tentare di comprendere il valore sempre mutevole di qualsiasi criptovaluta.

Un esempio recente è il lancio del Lightning Network sulla mainnet del Bitcoin, avvenuto il 15 marzo 2018. Il Lightning Network è una soluzione off-chain che aggiunge un “secondo livello” alla blockchain. Sebbene questo progetto finirà per tentare di aiutare tutte le criptovalute a crescere, l’implementazione più importante finora è quella sulla mainnet del Bitcoin. Il Lightning Network è rilevante perché mira a rendere il BTC una criptovaluta più scalabile aggiungendo la capacità di gestire molte più transazioni per secondo. Senza il Lightning Network, il BTC può gestire soltanto circa 7 transazioni al secondo.

Nonostante il lancio della mainnet del Lightning Network, il prezzo del BTC non è aumentato subito dopo. Osservando i dati, nel periodo dall’1 marzo al 30 marzo, il valore è in realtà sceso da circa 10.600 dollari a circa 6.900.

Perché si è arrivati a tal punto? È importante analizzare questo evento nel contesto del mercato. Nel mese di marzo, quasi tutto il mercato delle criptovalute ha registrato un calo dei prezzi o una stagnazione in un mercato estremamente ribassista. Sebbene si sia trattato di un importante traguardo tecnologico, in quel periodo altri fattori hanno impedito al prezzo del BTC di salire. Pertanto, è difficile dire se il lancio del Lightning Network abbia avuto o meno un effetto concreto sul valore del BTC nel breve termine.

Il lancio della mainnet di Golem ad aprile 2018

Il codice sorgente della Brass Mainnet di Golem è stato rilasciato su Github il 10 aprile 2018. Lo scopo di Golem (GNT) è quello di offrire un sistema P2P per condividere potenza di calcolo. In pratica, gli utenti che hanno bisogno di potenza di calcolo extra pagano GNT agli utenti sulla rete che possiedono potenza di calcolo extra. Osservando i dati dal 31 marzo al 29 aprile, il prezzo è salito da circa 0,20 dollari a circa 0,60. Il 13 aprile si è inoltre verificato un picco pari a 0,73 dollari.

Ad una prima occhiata, ciò indicherebbe una correlazione diretta tra il lancio della Brass Mainnet e l’aumento del valore. Tuttavia, proprio come il lancio del Lightning Network sulla mainnet del Bitcoin, è inoltre importante esaminare questo caso in un contesto di mercato. È possibile ipotizzare che il valore del GNT sia cresciuto a un ritmo più significativo per via della mainnet (soprattutto il 13 aprile), ma è comunque difficile da dire per certo. Questo perché anche gran parte delle criptovalute sono aumentate di valore durante il mercato rialzista di aprile. Si potrebbe benissimo sostenere che il prezzo sarebbe aumentato allo stesso ritmo semplicemente per via di condizioni di mercato favorevoli.

Conclusione

Le mainnet sono importanti perché dimostrano o smentiscono la capacità di un progetto blockchain di partire da un’idea e di arrivare ad un’implementazione. Sebbene i rilasci iniziali di una mainnet non diano sempre un’immagine chiara del progresso complessivo di un progetto, valutare quando investire nelle criptovalute è un aspetto tecnico essenziale. Come osservato in molti casi durante il passato, è difficile dire esattamente quali effetti abbiano le mainnet sui cambiamenti di prezzo nel breve termine. Tuttavia, indicano il potenziale per una migliore funzionalità generale.

Ad ogni modo, anche fattori come le tendenze generali del mercato e l’adozione nel mondo reale sono ugualmente importanti, se non di più, da tenere in considerazione. Indipendentemente dal fatto che la versione iniziale di una mainnet sia considerata un successo o meno, è importante ricordare che le mainnet stanno costantemente migliorando grazie a nuove iterazioni, rendendo i progetti delle criptovalute più innovativi e funzionali nel corso del tempo.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti