TRON, una guida completa
Pagina principale Tutorial, Criptovalute, Altcoin
Hot topic
28 Marzo
2293 2k

Tutto quello che c’è da sapere sulla piattaforma decentralizzata per la condivisione di contenuti di intrattenimento.

Tronix (TRX) è la valuta ufficiale di TRON, che mira a diventare una piattaforma di condivisione di contenuti d’intrattenimento decentralizzata, sfruttando la blockchain e la tecnologia della rete peer-to-peer (p2p). Fondata da un’organizzazione non-profit con sede a Singapore, la Tron Foundation intende dedicarsi all’industria dell’intrattenimento globale, valutata attualmente mille miliardi di dollari.

Secondo il suo white paper, “I membri del team di TRON sono seguaci di Sir Tim Berners-Lee e sono dell’opinione che tale protocollo, dal momento della sua invenzione, sia un bene per gli esseri umani, piuttosto che uno strumento redditizio per piccoli gruppi”. Tim Berners-Lee è il fondatore del World Wide Web.

La piattaforma aperta e decentralizzata di TRON e la tecnologia di immagazzinamento distribuita consentiranno ai creatori di contenuti digitali di eliminare gli intermediari come Apple Store e Google Play Store. In questo modo, i produttori di contenuti saranno in grado di ottenere fondi direttamente dai consumatori.

Attualmente, gran parte del traffico e dei dati degli utenti viene controllata da poche società come Google, Facebook, Amazon e Snapchat. TRON mira ad attenuare questo controllo rimettendo la proprietà dei dati nelle mani del loro creatore.

Caratteristiche principali di TRON

TRON vuole “curare l’internet” tramite le seguenti funzioni:

  1. Rilascio di dati: Dati gratuiti e non controllati.
  2. Abilitare un ecosistema di contenuti in cui gli utenti possono ottenere asset digitali dalla diffusione dei contenuti.
  3. ICO personale con l’abilità di distribuire asset digitali.
  4. Infrastruttura per consentire lo scambio di asset digitali distribuiti (come giochi) e previsioni di mercato.

Profitto economico: Il token TRON 20 e TRON Power (TP)

Il token TRON 20 avrà un valore e consentirà ai singoli proprietari di contenuti di creare token personalizzati sulla piattaforma, simili alla criptovaluta Waves. Va notato che il token TRON 20 non è la stessa cosa di Tronix, che è il mezzo di scambio sulla piattaforma.

Con la società che cerca investimenti nel lungo termine e respinge gli investitori che vogliono ottenere un profitto veloce, sarà possibile mettere da parte lo stesso token TRX per guadagnare TP. In questo modo gli utenti otterranno una mobilità verso l’alto nell’ecosistema, con potenziamenti quali diritto di voto e uno status più elevato. Più a lungo conserverete i vostri token, più TP TRON vi ricompenserà.

Come funziona TRX?

Stiamo parlando di un progetto a lungo termine con una serie di fasi che hanno avuto inizio con Exodus nel 2017 e che termineranno con Eternity nel 2023. Ecco di seguito le caratteristiche principali di ogni fase:

  1. Exodus: La piattaforma gratuita per la distribuzione, i contenuti e l’archiviazione peer to peer.
  2. Odyssey: Incentivi economici per incoraggiare la creazione di contenuti e l’empowerment.
  3. Great Voyage: Capacità individuali delle ICO.
  4. Apollo: Possibilità per i creatori di contenuti di emettere token personali (token TRON 20).

Le fasi 5 e 6 cercano entrambe di promuovere l’abilità di decentralizzare l’industria del gaming. Consentono agli sviluppatori di creare liberamente piattaforme di gaming e di ottenere in seguito incentivi economici al momento della creazione di tali giochi.

Una fase di revisione più approfondita

TRON è particolarmente ambizioso. Il suo scopo comprende l’implementazione di molte tecnologie della blockchain che al giorno d’oggi sono ancora tecnicamente sperimentali, compreso qualcosa di simile all’intera piattaforma di Ethereum. Il team sta cercando di realizzarlo nei prossimi 8-10 anni.

Exodus

Attualmente, ci troviamo nella prima fase di Exodus. Exodus mira a fornire una semplice condivisione dei file distribuita, sviluppata sopra a qualcosa di simile a IPFS. Pertanto, tecnicamente TRON non sta sfruttando alcuna tecnologia della blockchain nella sua piattaforma attuale. Tuttavia, ciò cambierà con l’avvento della seconda fase.

Odyssey

Odyssey, il passaggio successivo, mira ad incentivare una rapida adozione e creazione di una comunità esclusiva di produttori di contenuti e consumatori con qualcosa di simile al modello proof of stake.

La portata del rimborso per la creazione è collegata ad una metrica con un relativo schema di mance rispetto alle semplici visualizzazioni o click. Quest’ultimi non sono l’ideale, in quanto possono essere riprodotti in massa tramite bot o click farm.

Gli utenti effettueranno transazioni in TRX (potenzialmente tramite canali di pagamento unidirezionali come µRaiden). Questo faciliterà lo scambio di valori per servizi ma richiederà una sorta di versamento/rendimento per il conto TRX se inizialmente gli utenti non possederanno TRX.

Great Voyage e Apollo

La terza fase (Great Voyage) e la quarta (Apollo) hanno come obiettivo quello di consentire ai creatori di contenuti di offrire una partecipazione in un potenziale marchio personale tramite “ICO individuali” o token brandizzati.

Per fare ciò, TRON dovrà sviluppare la sua piattaforma di applicazione della blockchain in maniera simile a quella di Ethereum, con un linguaggio Turing completo per gli smart contract. Tuttavia, TRON ha ammesso che potrebbe affrontare alcuni degli stessi problemi di Ethereum, come la congestione della rete a causa dei lanci delle ICO.

Come effetto indesiderato, la rete potrebbe non essere in grado di esaminare/confermare l’attendibilità di ognuno del gran numero di token unici. Inoltre, il white paper di TRON non fornisce dettagli riguardo al modo in cui gli attacchi di Sybil o quelli da parte di hacker ai conti negli exchange possano essere prevenuti. Si parla soltanto della necessità e della prevista attuazione di un exchange decentralizzato per questi token, nel tentativo di attenuare alcune di queste potenziali minacce.

Star Trek

Star Trek è la quinta fase di TRON e mira ad emulare qualcosa di simile ad Augur, con una piattaforma di gaming e previsioni finanziarie decentralizzata.

Eternity

Eternity, la fase finale, prevede l’abilità di raccogliere fondi e monetizzare in base alla crescita della comunità. Infine, la tecnologia di base di TRON sarà perlopiù basata sull’adattamento di IPFS e della piattaforma di Ethereum. Gran parte di ciò che TRON sta cercando di ottenere sta venendo effettuato tramite diversi progetti ed entità che si escludono reciprocamente.

Riguardo a TRX

L’AD e fondatore di TRON, Justin Sun, è stato spesso definito “il prossimo Jack Ma”, fondatore di Alibaba. A soli 27 anni, Sun possiede già un curriculum estremamente notevole:

  • Laureato all’Università della Pennsylvania
  • 2015: appare nella lista 30 under 30 di Forbes China
  • 2017: appare nella lista 30 under 30 di Forbes Asia
  • Fondatore di Peiwo APP (lo Snapchat cinese)
  • Studente presso la Hupan University, fondata da Jack Ma
  • Ex capo rappresentante di Ripple China

Oltre a Sun, il team comprende altri soggetti importanti. Il direttore tecnico Lucien Chen è un ex dipendente di Alibaba con una solida esperienza lavorativa con società informatiche di primo livello come Netease, Qihoo 360 e Tencent.

TRON conta già di sviluppatori cinesi di rilievo nel suo team, eppure continua ad espandere il suo organico di impiegati con membri che possiedono competenze tecniche avanzate, come Maorong Lin e Xiadong Xie. Insieme, i due dipendenti portano anni di esperienza di sviluppo tecnico nell’industria dell’intrattenimento e del commercio via internet.

TRON viene finanziato da membri ragguardevoli della comunità imprenditoriale cinese, quali Hitters Xu (fondatore di Nebulas), Tang Binsen (fondatore del gioco per dispositivi mobili Clash of Kings), Xue Manzi (famoso investitore angelo cinese), Chaoyong Wang (fondatore del China Equity Group, con un valore di mercato di 2 miliardi di dollari), Dai Wei (AD di OFO bike), Huobi.com e molti altri.

Inoltre, TRON è in procinto di trasferire TRX nella Peiwo APP. Ciò conferirà ai suoi 10 milioni di utenti la capacità di scambiare i token a loro piacimento.

Sebbene TRON supporterà tutti i generi di valute virtuali, TRX sarà quella ufficiale. In questo modo, tutte le altre valute dovranno essere convertite tramite TRX.

Sostenibilità e fornitura della moneta TRX

Non è possibile minare TRX. Al momento, la fornitura in circolazione è di 65,74 miliardi fi TRX, con un’offerta totale di 100 miliardi di TRX.

Il 18 dicembre 2017, Sun ha annunciato che la TRON Foundation ha messo da parte 34,2 miliardi di dollari di token fino a gennaio 2020. Gli speculatori sostengono spesso che mettere da parte dei token ne accresca il valore.

Dove potete acquistare TRX?

È possibile negoziare TRX su siti di exchange come Liqui e Binance, sia per ETH (ETH/USD) che BTC (Bitcoin). I nuovi utenti possono acquistare monete BTC o ETH su Bitstamp o Coinbase e depositarle nei loro rispettivi portafogli su Binance. Quest’ultimo viene spesso considerato la migliore opzione per il trading per via delle sue basse commissioni.

Dove potete conservare i TRX?

Il TRX è un token ERC-20, quindi potete conservarlo su portafogli hardware che supportano la blockchain di Ethereum, come Ledger Nano S e Trezor. Potete anche conservarlo su MyEtherWallet (MEW). Per dare un’occhiata ad ulteriori portafogli, fate riferimento alla nostra guida “The Best Ethereum Wallets”.

Conclusione

Sarà interessante vedere come evolverà questo progetto, potenzialmente riservato ad un caso d’uso più mirato all’interno dell’industria dell’intrattenimento. Vi è un gran numero di membri di prestigio della comunità imprenditoriale cinese che sta sostenendo il team di TRON. TRON possiede inoltre un solido team di sviluppo che appoggia tali sforzi.

Con una visione chiara e a lungo termine per TRX e per la piattaforma di TRON e con quelli che sembrerebbero essere dei finanziamenti illimitati da parte degli investitori, non è impensabile essere ottimisti riguardo a questo progetto. Tuttavia, questo non è in alcun modo un consiglio finanziario.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti