Come comprare NEO, una guida per principianti
Pagina principale Tutorial, Criptovalute, Altcoin
Hot topic
7 Novembre
3690 3k

Istruzioni per chi vuole aggiungere qualche token NEO al proprio portafoglio di criptovalute.

NEO, ufficialmente noto come Antshares, è stato fondato nel 2014 come strumento per raccogliere smart contract – un sistema di identità digitale – e lo scambio di patrimoni digitali. Con questa nuova visione, Antshares è diventata la prima tecnologia open-source della blockchain in Cina. Nel 2017, periodo nel quale ha registrato un aumento esponenziale del suo valore, NEO ha offerto agli investitori un ROI di più del 21.000% e attualmente possiede una capitalizzazione di mercato di oltre 1,45 miliardi di dollari.

La visione a lungo termine di NEO si focalizza sulla totale reinvenzione del commercio, fondendo l’economia tradizionale e quella digitale in qualcosa definito come “Smart Economy”. NEO mira ad utilizzare la blockchain per la gestione di smart asset in maniera legale, sicura ed efficiente, come nessun’altra società era mai riuscita a fare prima d’ora.

Il motivo principale per cui NEO è entrato nella prestigiosa top 10 delle criptovalute in base alla capitalizzazione di mercato è stata la sua comunità attiva e il suo grande e sofisticato team di sviluppo.

La Smart Economy di NEO

L’obiettivo della nuova Smart Economy è quello di fondere patrimoni digitali, un’identità digitale e smart contract in una sola entità. Attraverso la Smart Economy, NEO si concentra sull’Internet dei valori – che consente un flusso di capitali con attriti limitati. Questa frontiera economica è trustless e aperta a tutti, il che significa che non è gestita da un’autorità centrale. In questo modo, le norme, le politiche e l’organizzazione della società saranno trasparenti ed eque per tutti.

Tramite il suo ledger distribuito decentralizzato, NEO può agevolare milioni di transazioni ogni giorno, constringendo così le banche e le società a ripensare il modo in cui operano.

I token NEO

La piattaforma di NEO presenta due token differenti: NEO and NeoGas (GAS). Il network di NEO fa pagare a GAS una commissione di servizio per l’utilizzo della blockchain (proprio come Ethereum). GAS finanzia le operazioni sulla blockchain, come lo spostamento di asset e la registrazione di smart contract, creando in questo modo incentivi economici per i contabili.

Sebbene questo potrebbe sembrare inizialmente confusionario, tutto funziona in un modo sofisticato che è vantaggioso per tutte le persone coinvolte nel progetto. Per ulteriori informazioni su come funzioni il tutto, leggete il White Paperdi NEO.

Come comprare NEO

1. Scegliere il portafoglio

Il posto più logico in cui ottenere un portafoglio NEO è direttamente il sito, che presenta le versioni desktop, web e mobile. Tuttavia, parliamo anche di altre opzioni. È da notare che esistono alcuni portafogli di NEO truffaldini che dovreste assolutamente evitare.

Il portafoglio ufficiale di NEO (desktop)

Il NEO Project offre un portafoglio desktop GUI che è disponibile soltanto per Windows. Ciò significa che chiunque utilizzi Mac o Linux dovrà cercare da un’altra parte.

NEON Wallet (desktop)

Un’opzione popolare è NEON Wallet, un portafoglio desktop disponibile per Windows, Mac e Linux. Questo portafoglio presenta tutte le caratteristiche necessarie e può conservare asset NEO – nello specifico NEO e GAS – consentendo agli utenti di inviarli e riceverli. Permette inoltre ai suoi utenti di reclamare GAS se posseggono NEO.

NEON è sviluppato da City of Zion e non direttamente dagli sviluppatori NEO. Tuttavia, molte persone preferiscono questo portafoglio perché è facile da utilizzare, funzionale e flessibile in tutti i sistemi operativi desktop. Inoltre, le chiavi private degli utenti non vengono mai immagazzinate nei server NEON, offrendo i massimi livelli di sicurezza.

Perlopiù, il portafoglio NEON viene considerato la migliore opzione da molte persone che posseggono e utilizzano NEO. Tuttavia, City of Zion ha avuto a che fare con denunce relative a bug nei suoi portafogli. Un utente ha dichiarato che i suoi NEO siano stati reindirizzati ad un indirizzo sconosciuto durante un trasferimento da Bittrex. Al momento, è difficile dare la colpa a NEON, in quanto sembrano non esserci prove valide.

NEO Tracker Wallet (web)

Gli utenti che cercano un portafoglio scelgono spesso NEO Tracker, che è sviluppato da NEO Tracker. Questo portafoglio web è open source e offre facilità di utilizzo e funzionalità. Con questo portafoglio web di terzi, gli utenti possono inviare, riceve e conservare sia NEO che GAS senza immagazzinare alcun dato nei server NEO Tracker (simili a Blockchain.info). Consente inoltre agli utenti di reclamare GAS se possiedono NEO.

NEO Wallet (web)

La comunità di NEO ha sviluppato un portafoglio web leggero, chiamato semplicemente NEO Wallet, che rende agevole agli utenti che possiedono NEO conservare, inviare e ricevere asset NEO mentre si richiedono GAS.

NEOWallet (web)

NEOWallet è un’altra opzione creata dagli sviluppatori di Onchain per chiunque sia in cerca di un portafoglio web open source che non immagazzini chiavi private. Analogamente agli altri portafogli, NEOWallet consente agli utenti di guadagnare GAS mentre posseggono NEO.

Il portafoglio ufficiale di NEO (mobile)

Il portafoglio ufficiale di NEO è l’unico portafoglio mobile presente nel sito della società, ma è sviluppato da terze parti, ovvero da PeterLinX. È disponibile solo per Android.

NEO Paper Wallet

Ansyoffre un paper wallet che può essere utilizzato per conservare o inviare NEO e GAS. Utilizzare un paper wallet è una valida opzione per chiunque voglia immagazzinare il proprio patrimonio in maniera offline e tenerselo stretto per un lungo periodo di tempo.

Attenzione, pericolo scam!

Secondo City of Zion, uno sviluppatore che offre alcuni portafogli NEO, myneowallet(.io) sarebbe una truffa, in quanto conserva le chiavi private proprio nel suo database. Un altro portafoglio che per molti potrebbe essere una truffa è neopaperwallet(.org). Le accuse sono arrivate a settembre, dopo che molti che lo avevano utilizzato avrebbero perso i loro NEO. Sebbene a questo punto sia impossibile determinare se si tratti o meno di una truffa, gli utenti farebbero bene ad evitarlo per sicurezza.

L’ideale sarebbe utilizzare portafogli NEO che sono stati creati dagli sviluppatori di NEO o che siano collegati al sito NEO.org. Utilizzare qualsiasi altro portafoglio non vale il rischio.

2. Scegliere l’exchange

I token di NEO possono essere acquistati da un gran numero di exchange:

3. Prelevare i fondi

Come sempre, vi suggeriamo di prelevare i vostri fondi dall’exchange una volta acquistate le vostre monete. È sempre considerata buona prassi avere la piena proprietà delle vostre monete in un portafoglio che vi dia il controllo delle vostre chiavi private. Una volta che le monete sono conservate in maniera sicura nel vostro portafoglio, avrete portato a termine con successo il procedimento dell’acquisto di NEO.

NEO è stato uno dei migliori investimenti del 2017, poiché è passato da 0,14 agli attuali 25 dollari al pezzo durante questo periodo, senza dimenticare quando ha superato brevemente quota 52 dollari ad agosto. Per molte persone, acquistare NEO su un buon exchange e conservarli in uno dei suoi portafogli sicuri, che consenta loro di reclamare GAS, è un ottimo modo per approfittare della valutazione dei prezzi a lungo termine. Poiché NEO possiede il potenziale per rivoluzionare le transazioni economiche attraverso l’idea della Smart Economy, potrebbe davvero plasmare il futuro e ridefinire il modo in cui il mondo interagisce a livello finanziario.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti