Come conservare i bitcoin: scopri come scegliere e proteggere il tuo wallet
Pagina principale Tutorial, Criptovalute, Bitcoin
Hot topic
3 Settembre
59006 59k

I contanti si tengono nel portafoglio. Ma dove possiamo conservare una moneta che non esiste fisicamente?

I portafogli di bitcoin (Bitcoin) conservano le e chiavi private necessarie per accedere a un indirizzo Bitcoin e spendere i propri fondi. Esistono in diverse forme, progettati per differenti generi di dispositivi. Potete persino utilizzare un paper wallet per evitare completamente di averli su computer. Ovviamente, è molto importante mettere in sicurezza il vostro portafoglio di bitcoin e fare il backup.

I bitcoin sono l’equivalente moderno dei contanti e sempre più rivenditori iniziano a utilizzarli come metodo di pagamento. Sappiamo come vengono generati e come funzionano le transazioni, ma come vengono conservati?

Per essere precisi, tecnicamente i bitcoin non si conservano da nessuna parte. A essere conservate sono le chiavi digitali utilizzate per accedere ai vostri indirizzi pubblici Bitcoin e per convalidare le transazioni. Queste informazioni sono raccolte in un portafoglio di bitcoin o wallet.

I wallet esistono in varie forme. Ci sono cinque tipi principali di portafoglio: desktop, mobile, web, cartaceo e hardware. Ecco come funzionano.

Portafogli desktop

Se avete già installato il bitcoin client originale (Bitcoin Core), allora potreste già star gestendo un portafoglio senza saperlo. Oltre a trasmettere le transazioni sulla rete, questo software consente inoltre di creare un indirizzo bitcoin per inviare e ricevere la valuta virtuale e di immagazzinare le chiavi private.

Alcuni portafogli desktop sono progettati per una maggiore sicurezza: Armory fa parte di questa categoria.

Altri si concentrano sull’anonimato: DarkWallet utilizza un plug-in leggero per browser per fornire servizi come il “mixing”, tramite il quale le monete degli utenti vengono scambiate con quelle di altri per evitare il tracciamento.

Wallet su dispositivo mobile

I portafogli desktop sono tutti molto buoni, ma non sono molto utili se vi trovate per strada e volete pagare qualcosa in un negozio fisico. È qui che entra in gioco il portafoglio mobile. Funzionando come un’app sul vostro smartphone, il portafoglio può immagazzinare le chiavi private per i vostri indirizzi bitcoin e consentirvi di pagare direttamente con il vostro telefono.

In alcuni casi, un portafoglio bitcoin può persino trarre vantaggio dalla funzione NFC di uno smartphone, consentendovi di avvicinare il telefono ad un lettore e pagare con bitcoin, senza dovere inserire alcuna informazione.

Una caratteristica comune dei portafogli mobile è che non sono dei veri e propri client di bitcoin. Un vero client dovrebbe scaricare l’intera blockchain, che è in continua crescita e le cui dimensioni ammontano a parecchi gigabyte.

Ciò potrebbe crearvi problemi con il vostro fornitore di servizi mobili, che non potrebbe che essere felice di inviarvi una bolletta salata per averlo scaricato da un link per telefono. In ogni caso, molti telefoni non sono in grado di contenere la blockchain nella loro memoria.

I 9 migliori wallet Bitcoin per dispositivi mobili

Al contrario, questi client per mobile sono spesso progettati con un’autorizzazione ai pagamenti semplificata. Infatti, scaricano una versione ridotta della blockchain e si affidano ad altri nodi sicuri nella rete dei bitcoin per assicurarsi di avere tutte le informazioni corrette.

Tra i portafogli mobile ci sono Bitcoin wallet, progettato per Android, Mycelium, Xapo e Blockchain (che mantiene le chiavi bitcoin criptate sul telefono ed effettua il backup su un server progettato per il web).

Apple è notoriamente paranoica riguardo i portafogli di bitcoin. La app per portafoglio mobile di Coinbase è stata rimossa dallo store nel novembre 2013 e nel febbraio 2014 è stata invece cancellata l’app della Blockchain per iOS.

Tuttavia, nel luglio 2014, le app dei portafogli di bitcoin sono iniziate a riapparire sullo store iOS e adesso tutti i principali fornitori di portafogli di bitcoin hanno rilasciato nuove versioni delle loro app precedenti.

Ci sono anche altri tipi di portafogli che possono essere utilizzati su cellulare, come il portafoglio basato su browser che sta sviluppando CoinPunk. Un altro portafoglio insolito è l’Aegis Bitcoin Wallet, che supporta gli smartwatch Android.

Portafogli online

I wallet per il web immagazzinano le vostre chiavi private online, su un computer controllato da qualcun altro e connesso a internet. Sono disponibili diversi servizi online e alcuni di questi si collegano ai portafogli desktop e mobile, replicando i vostri indirizzi tra i diversi dispositivi che possedete.

Un vantaggio di questi portafogli è che potete accedervi ovunque vi troviate, indipendentemente dal dispositivo che state utilizzando. Tuttavia, possiedono anche un grosso svantaggio: se non impiegati correttamente, possono incaricare l’organizzazione che si occupa del sito della gestione delle vostre chiavi private – prendendo in pratica i vostri bitcoin senza che possiate controllarli. È un pensiero spaventoso, specialmente se iniziate ad accumulare parecchi bitcoin.

Coinbase è una società di scambio di beni digitali che gestisce il suo portafoglio online in tutto il mondo. Gli utenti americani ed europei possono comprare bitcoin tramite i suoi servizi di cambio.

Anche Blockchain ospita un wallet piuttosto popolare e Strongcoin offre quello che definisce un portafoglio ibrido, che vi permette di cifrare le vostre chiavi di indirizzo private prima di inviarle ai server.

Xapo mira a fornire la convenienza di un semplice portafoglio di bitcoin con la sicurezza aggiunta di una cassaforte con “cold storage”.

Portafogli hardware

I portafogli hardware si contano sulle dita di una mano. Sono dispositivi appositi che possono contenere elettronicamente chiavi private e semplificare i pagamenti.

Il portafoglio hardware di Trezor

Il portafoglio hardware di Trezor è rivolto agli utenti che desiderano mantenere una considerevole scorta di monete, ma che non vogliono affidarsi a terze parti o a forme poco pratiche di cold storage.

Il portafoglio USB di Ledger

Ledger, il portafoglio compatto USB di bitcoin, utilizza il sistema di sicurezza smartcard ed è disponibile al prezzo di 58 euro.

Il portafoglio hardware di KeepKey

KeepKey ha lanciato un portafoglio hardware nel settembre del 2015, il cui costo oggi si aggira sui 99 dollari.

Paper wallet

Una delle opzioni più popolari ed economiche per tenere al sicuro i vostri bitcoin è qualcosa chiamato paper wallet. Esistono diversi siti che offrono servizi di portafogli di bitcoin cartacei. Questi generano un indirizzo bitcoin e creano un’immagine contenente due codici QR: uno è l’indirizzo pubblico che si può utilizzare per ricevere bitcoin, l’altro è la chiave privata, che si può utilizzare per spendere i bitcoin contenuti in quell’indirizzo.

Il vantaggio di un portafoglio cartaceo creato correttamente sta nel fatto che le chiavi private non sono conservate digitalmente da nessuna parte e non sono quindi soggette ad attacchi informatici o a malfunzionamenti dell’hardware.

I portafogli di bitcoin sono sicuri?

Dipende da come li gestite. Le chiavi private immagazzinate nel vostro portafoglio sono l’unico modo per accedere ai dati delle transazioni conservati in un indirizzo bitcoin. Se le perdete, perdete i vostri bitcoin. Quindi, sono sicure a condizione che nessun altro possa accedervi e che non vengano perse.

Come posso mettere in sicurezza il mio portafoglio?

Ci sono diversi modi per rendere più sicuro il vostro portafoglio di bitcoin:

Criptaggio

Un modo per proteggere il vostro portafoglio da occhi indiscreti consiste nel criptarlo con una password forte. Questo renderà difficile accedere al vostro portafoglio, ma non impossibile. Se il vostro computer è compromesso da malware, i ladri possono registrare le vostre digitazioni e trovare la vostra password.

Effettuare un backup

Se avete conservato le vostre chiavi private in un portafoglio, ma lo smarrite o subite un sabotaggio, perderete le vostre chiavi. Effettuare il backup del vostro portafoglio consente la produzione di una copia delle vostre chiavi private, ma è importante effettuarlo dell’intero portafoglio.

Alcuni indirizzi sono utilizzati per immagazzinare le variazioni derivanti dalle transazioni e potrebbero non venirvi mostrate automaticamente. Effettuate il backup di tutto il portafoglio in diversi posti e tenete i dati al sicuro da occhi indiscreti.

Utilizzate il multisig

Il numero di servizi che supportano le transazioni multi-signature è in aumento. Gli indirizzi multi-signature consentono a più parti di ricevere parzialmente un indirizzo con una chiave pubblica. Quando qualcuno vuole spendere dei bitcoin, ha bisogno che anche alcune di queste persone autorizzino la transazione. Il numero richiesto di autorizzazioni è concordato al momento della creazione dell’indirizzo.

Dato che sono necessarie diverse autorizzazioni prima che vengano spesi i fondi, queste potrebbero provenire per esempio da un vostro socio d’affari, dal vostro partner o persino da un secondo dispositivo che possedete, così da aggiungere un secondo elemento per potere spendere i vostri soldi.

Cold storage

Se avete troppo timore di immagazzinare digitalmente le vostre chiavi di bitcoin per paura che possano esservi rubate dagli hacker, esiste un’altra opzione: “il cold storage”. Il portafoglio cold storage immagazzina chiave private di bitcoin offline, in modo che non possano essere rubate da nessuno su internet.

È una buona idea utilizzare il cold storage per la maggior parte del vostro patrimonio di bitcoin e trasferirne soltanto un po’ per separare gli indirizzi bitcoin in un portafoglio “hot” con una connessione internet, rendendo facile spenderlo. In questo modo, anche se doveste perdere il vostro telefono, o se il portafoglio “hot” sul vostro computer dovesse venire cancellato durante un guasto del disco rigido, soltanto una piccola quantità di bitcoin sarà a rischio.

Molti software presentano un’opzione per il cold storage. Altrimenti, potete fare qualcosa di estremamente simile e utilizzare i paper wallet.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti