La Francia vuole regole comuni sul bitcoin tra i membri del G20
Pagina principale Notizie, Francia, Italia, Unione Europea, Criptovalute
Hot topic
18 dicembre 2017
3956 3k

Il governo francese intende proporre una normativa relativa al bitcoin in occassione del prossimo forum del G20.

Secondo delle fonti di Bloomberg, il ministro delle Finanze francese Bruno Le Maire ha dichiarato che chiederà ai suoi colleghi del G20 di prendere in considerazione una regolamentazione comune del bitcoin durante il prossimo vertice a marzo.

Il governo italiano si sarebbe già detto aperto a una discussione in merito alle normative proposte da applicare alla criptovaluta.

Durante un’intervista sulla rete televisiva LCI, Le Maire ha dichiarato:

“[Il bitcoin] non mi piace. Può nascondere attività come traffici di droga e terrorismo. Presenta un ovvio rischio speculativo, e abbiamo bisogno di guardare meglio, di studiarlo”.

La proposta di Le Maire segue il lancio dei contratti derivati sul bitcoin, prima una settimana fa sul listino del Cboe e oggi sul Chicago Mercantile Exchange. Al momento il bitcoin (Bitcoin) registra su CoinMarketCap un calo del 3,08% a 18.936 dollari.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti