Tesla ha avuto il peggiore trimestre della sua storia
Pagina principale Notizie, Tesla, Mercato USA, Elon Musk

I nuovi ritardi nella produzione della Model 3 mandano in rosso la società di Elon Musk.

Le perdite nette con cui Tesla (NASDAQ: TSLA) ha chiuso il terzo trimestre sono ammontate a 671 milioni di dollari, ovvero 3,7 dollari per azione, una cifra record per la società di macchine elettriche.

Durante lo stesso periodo dello scorso anno, l’azienda aveva riportato un utile di 21,9 milioni di dollari, pari a 0,15 dollari per azione. E nel secondo trimestre del 2017, Tesla ha subito perdite per 336,4 milioni di dollari.

Secondo il rapporto di Tesla, queste perdite record sono dovute al costo di sviluppo della produzione della Model 3 e ai ritardi nella fornitura delle batterie, che provengono dalla gigafactory in Nevada. Tesla ha avvertito che la produzione prevista di 5.000 Model 3 subirà più ritardi del previsto: il target è rinviato alla fine del primo trimestre 2018.

I ricavi del terzo trimestre di Tesla sono aumentati del 6,4% rispetto al secondo trimestre, passando da 2,79 milioni di dollari a 2,98 milioni di dollari, grazie sioprattutto al +36% delle vendite della Model X. Le vendite totali dal 2008 sono pari a 250.000 vetture e nel terzo trimestre hanno raggiunto le 26.137 unità, il 4,5% in più rispetto allo stesso periodo del 2016.

Dopo il rilascio del report trimestrale le azioni di Tesla sono scese del 5,04%, fino a toccare i 304,9 dollari.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti