Il Parlamento catalano vota sì all’indipendenza
AP Photo/ Emilio Morenatti
Pagina principale Notizie, Catalogna

Annunciato il risultato del voto a scrutinio segreto tenutosi presso il Parlamento della Catalogna.

Presso il Parlamento di Barcellona si è svolta la votazione per dichiarare l’indipendenza della regione catalana. La maggioranza dei deputati che si oppongono all’indipendenza ha lasciato il Parlamento poco prima della votazione. La votazione è avvenuta a scrutinio segreto. 72 i voti a favore dell’indipendenza, 10 contrari e 2 le schede bianche

Il Parlamento catalano ha quindi dichiarato unilateralmente l’indipendenza della regione e avviato il processo costituente della Repubblica, in precedenza sospeso dopo il referendum del primo ottobre, mentre a Madrid si è discusso dell’applicazione dell’Articolo 155 e del relativo commissariamento della Catalogna. Va notato che il Presidente della Generalitat, Carles Puigdemont, non ha pronunciato alcuna parola durante la sessione plenaria.

Su Twitter il presidente spagnolo Mariano Rajoy scrive: “Chiedo tranquillità a tutti gli spagnoli. Lo Stato di diritto ripristinerà la legalità in Catalogna”. Poco prima, davanti al Senato, Rayoj aveva detto che il governo di Madrid destituirà Puigdemont entro sei mesi.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti