Vanuatu diventa il primo Paese a concedere la cittadinanza in cambio di bitcoin
Pagina principale Notizie, Criptovalute, Bitcoin
Hot topic
10 Ottobre
5029 5k

La cittadinanza vanuatiana è in vendita: si accettano pagamenti in bitcoin.

L’arcipelago di Vanuatu nell’Oceano Pacifico offre agli stranieri la possibilità di comprare la cittadinanza per poco più di 43 bitcoin, secondo quanto riportato da Newsweek.

Il Vanuatu Information Centre (VIC) ha annunciato che il suo Programma di Supporto allo Sviluppo (DSP) che permetterà a chiunque di richiedere la cittadinanza vanuatiana attraverso un pagamento pari a 200.000 dollari o il suo equivalente in criptovaluta.

Geoffrey Bond, capo del VIC ha detto:

“Il governo di Vanuatu ha esplicitamente espresso il desiderio di essere in prima linea nell’adozione delle nuove tecnologie, incoraggiando ufficialmente il VIC a ricevere pagamenti in bitcoin”.

Tutte le transazioni Bitcoin per la cittadinanza di Vanuatu saranno eseguite attraverso un exchange australiano, che rispetta i requisiti imposti dalle normative finanziarie australiane. Il Vanuatu è membro del Commonwealth e la cittadinanza vanuatiana consente l’esenzione dal visto per 113 paesi, tra cui Stati dell’Ue, Russia e Regno Unito.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti