Travis Kalanick non tornerà a guidare Uber
AP Photo/Mahesh Kumar A.
Pagina principale Notizie, Uber

Il co-fondatore di Uber ha dissipato le indiscrezioni in merito a un ritorno in squadra dell’ex CEO.

Travis Kalanick, l’ex amministratore delegato di Uber, non tornerà a guidare la società di ride hailing secondo quanto riferito da Recode, che riporta un’e-mail ai dipendenti da parte del co-fondatore di Uber Garrett Camp.

Camp ha detto di aver ricevuto alcune domande circa il nuovo CEO dell’azienda e ha commentato:

“La ricerca del nostro CEO è la prima priorità del board. È tempo di aprire un nuovo capitolo e di trovare il leader giusto per la nostra prossima fase di crescita. Nonostante i rumors che sono sicuro abbiate visto nelle notizie, Travis non sta ritornando come CEO. Il nostro impegno è di assumere alla guida di Uber un nuovo CEO di classe mondiale”.

Camp faceva riferimento ad alcune indiscrezioni riferimento per cui Kalanick avrebbe dichiarato di voler tornare a ricoprire il suo vecchio ruolo presso Uber. Oltre mille dipendenti dell’azienda hanno firmato una petizione a favore del ritorno di Kalanick.

A giugno Travis Kalanick ha annunciato la sua decisione di lasciare Uber per un periodo di tempo indefinito, a causa di pressioni ricevute dal board.

Che ne sarà dell’Ipo di Uber?
Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti