Una cittadina in California è stata comprata per diventare un’attrazione turistica dedicata alla marijuana
Pagina principale Notizie, USA

American Green ha speso 5 milioni di dollari per trasformare una cittadina californiana in un avamposto del turismo cannabis-friendly.

La società americana American Green, società quotata sul mercato over the counter e che opera nel settore della marijuana per uso medico e ricreativo, ha comprato una cittadina nello stato della California.

Nipton, questo il nome della località, conta 20 abitanti e si trova a un’ora di macchina da Las Vegas e a tre ore da Los Angeles. American Green ha pagato 5 milioni di dollari (e ne investirà altri 2,5) allo scopo di creare un polo turistico per appassionati nonché per attrarre nuovi investitori nella società.

Tutto quello che bisogna sapere sulle azioni nel settore della marijuana

L’affare comprende 120 acri di terra, un supermercato, un hotel, una scuola e una spa. Stephen Shearin, manager del progetto, ha dichiarato che American Green modernizzerà le strutture esistenti e ne ne costruirà di nuove, in modo di dare vita alla prima destinazione turistica cannabis-friendly e con totalmente alimentata da energie rinnovabili.

Secondo Shearin questo segmento particolare di turismo può diventare una nicchia preziosa come il vino ha fatto con l’enoturismo.

In California l’uso ricreativo della marijuana è legale dal 2016.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti