Un hacker ruba più di 7 milioni di dollari in tre minuti durante l’ICO di CoinDash
Pagina principale Notizie, Ethereum, Criptovalute, ICO
Tema caldo
18 Luglio
1216 1k

Il colpo è stato portato a segno attraverso la sostituzione dell’indirizzo del wallet.

Qualcuno è riuscito ad hackerare il sito della piattaforma Ethereum della startup CoinDash durante l’emissione di token della società ed è riuscito a sottrarre l’equivalente di oltre 7 milioni di dollari.

L’incidente è avvenuto lunedì, tre minuti dopo il lancio dell’ICO della società, un’emissione di token con cui la società intendeva raccogliere fondi sotto forma di criptovaluta ethereum. L’hacker ha sostituito l’indirzzo del wallet ufficiale di Coindash con il proprio indirizzo personale, ovvero quello dove le persone hanno spedito il loro denaro.

La società ha subito interrotto la vendita sul sito dopo essersi resa conto dell’accaduto e ha avvertito gli investitori via Twitter, informandoli dell’attacco.

CoinDash intende restituire i fondi agli investitori che hanno inconsapevolmente spedito il loro denaro all’hacker e ha fatto sapere di essere “responsabile nei confronti di tutti gli investitori e assegnerà Cdt (Coindash tokens) equivalenti al loro contributo”, come scritto sul sito della società.

Al momento il portafoglio dell’hacker segna un bilancio di 43.488 ethereum, l’equivalente di circa 8,1 milioni di dollari. CoinDash ha detto che alcuni utenti probabilmente hanno continuato a spedire fondi all’indirizzo falso anche dopo che l’hackeraggio è stato scoperto.

Le più grandi rapine del 2016
Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti