Il Dow Jones raggiunge nuovi massimi storici grazie all’effetto Yellen
AP
Pagina principale Notizie, Borsa , Mercato USA, USA

Annunciati rialzi graduali dei tassi nella testimonianza al Congresso da parte del capo della Fed.

Il Dow Jones è cresciuto dello 0,72% a 21.567, nuovo record seguito alle parole del presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, in audizione al Congresso.

Secondo il capo della banca centrale statunitense “non sarà necessario un forte aumento dei tassi d’interesse nei prossimi due anni per arrivare ad ottenere una politica monetaria neutrale, considerando che al momento sono già abbastanza bassi rispetto agli standard storici”. La Yellen parla quindi di “appropriati rialzi graduali” dei tassi per sostenere l’espansione dell’economia e raggiungere l’obiettivo del 2% di inflazione.

Appare quindi che le riduzioni negli oltre 4.000 miliardi di securities potranno iniziare presto, probabilmente “quest’anno”.

Le dichiarazioni del numero uno della Fed iniettano fiducia anche sul versante opposto dell’Atlantico, dove le piazze europee chiudono positive: Parigi ha segnato +1,59% a 5.222 punti, Milano ha chiuso +1,52% a 21.432 punti, Francoforte +1,52% a 12.626 punti e Londra +1,19% a 7.416 punti.

Questa potrebbe essere l’ultima testimonianza al Campidoglio in qualità di capo della Fed per la Yellen, che ha sottolineato di voler portare a termine il suo mandato e che ne accetterà un successivo se il presidente Trump glielo chiederà.

Nella sua descrizione dell’economia statunitense Yellen ha trovato modo di rivendicare l’indipendenza della Fed e il suo ruolo positivo rispetto al mercato del lavoro Usa, oltre a sottolineare l’accresciuta importanza del settore finanziario.

Corrado Nizza

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti