Yahoo cresce del 22% nel primo trimestre
Pagina principale Notizie

Il fatturato della società cresce prima della fusione con Verizon.

Yahoo (NASDAQ: Yahoo! [YHOO]) ha registrato un incremento del 22% del suo fatturato durante il primo trimestre, prima della vendite del suo core business a Verizon (NYSE: Verizon Communications [VZ]). Spiccano tra i risultati la forte performance delle unità di inserzioni pubblicitarie su mobile, video e social, i cui profitti sono cresciuti del 35,6% fino a toccare 529 milioni di dollari. Il fatturato totale è aumentato da 1,09 miliardi di dollari a 1,33 miliardi di dollari su base annua.

L’utile netto di Yahoo è stato di 99,4 milioni di dollari, o 10 centesimi per azione. Un cambio di passo molto deciso, rispetto alla perdita netta di 99,2 milioni di dollari registrata l’anno scorso.

Yahoo così come lo conosciamo cesserà di esistere nel mese di giugno, quando l’accordo con Verizon avrà effetto. La società di telecomunicazioni pagherà 4,48 miliardi di dollari per gli asset online di Yahoo, motore di ricerca di internet e e-mail compresi.

All’inizio Verizon doveva pagare molto di più ma l’offerta è stata ritoccata al ribasso dopo che due attacchi di hacker hanno compromesso i dati di milioni di utenti Yahoo, finendo col danneggiarne duramente il brand.

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti