telegramyoutube
11 tecnologie da seguire nel 2017
Pagina principale Tecnologie, Intelligenza Artificiale

Proprio come la Forza, la tecnologia ci circonda, ci pervade e tiene insieme la nostra galassia.

Ciò di cui siamo certi è che nel 2017 arriveranno una miriade di innovazioni. Alcune cambieranno le nostre vite con la potenza di un terremoto. Altre si intrufoleranno silenziosamente e cambieranno le cose in modo delicato e quasi impercettibile. Il nostro obiettivo qui è di concentrarci sulle tecnologie che subiranno i cambiamenti più significativi e che avranno il maggiore impatto sulle nostre vite.

Realtà virtuale

La realtà virtuale ha visto una crescita, un miglioramento e una visibilità notevoli nel 2016. Tuttavia, non ha trasformato la società. La VR resterà tra le più importanti tecnologie in fase di sviluppo del prossimo anno, ma il 2017 segnerà l’inizio della sua transizione da stranezza a strumento tangibile per migliorare attività altrimenti mondane.

Aspettatevi, ad esempio, un minor numero di introduzioni di hardware, ma una maggiore integrazione con le piattaforme esistenti. Il 2017 sarà l’anno in cui le persone diventeranno “social” nella VR. Facebook (NASDAQ: Facebook [FB]) ha fatto alcune grosse promesse e nel 2016 ha offerto alcune dimostrazioni sbalorditive durante l’F8, la sua conferenza annuale per gli sviluppatori (bastoni per selfie in VR, qualcuno ne vuole?). Se voi (e i vostri amici di Facebook) possedete l’hardware per VR anche più basilare, Facebook dovrebbe avere un grosso aggiornamento in serbo per voi durante il prossimo anno.

Inoltre, tenete gli occhi aperti per un’esplosione di contenuti per i consumatori (più giochi, interi film, programmi televisivi e concerti) e, meglio ancora, arte in VR.

Realtà aumentata

Mentre la VR spiegherà le sue ali, la vera star del 2017 sarà la realtà aumentata. La piattaforma di realtà mista di Microsoft (NASDAQ: Microsoft Corporation [MSFT]) Windows Holographic,che di recente ha avuto una grossa fusione di hardware, comporterà nuove esperienze di realtà mista per gli utenti Windows. Questo dovrebbe inoltre essere l’anno in cui Apple (NASDAQ: Apple [AAPL]), i lancerà finalmente nella AR (no, non VR). Il prossimo anno, la realtà aumentata prevarrà sulla VR perché arriverà tramite dispositivi mobili e senza il bisogno di hardware aggiuntivi. Le esperienze iniziali tramite telefoni cellulari esistenti aiuteranno a guidare gli acquisti di nuovi visori AR, soprattutto perché i consumatori e le imprese cercheranno una versione leggermente più coinvolgente e a mani libere della realtà aumentata.

Se vi state chiedendo cosa farete con la AR, questa continuerà a migliorare giochi, giocattoli (la linea di giocattoli di Star Wars ha fatto grandi cose con la AR nel corso di quest’anno) lavoro e vendita la dettaglio. Questo potrebbe anche essere l’anno in cui vedremo una versione per il commercio di Magic Leap, presumendo che non si sia trattato esclusivamente di un grande carico di aspettative.

Tecnologia degli schermi

Nel 2017, potrete godervi molta di quella AR e VR su un nuovo schermo smartphone 4K. Mentre la traiettoria della tecnologia HDTV ha subito un arresto negli ultimi anni (a nessuno importa degli schermi curvi o 3D e “più grande” non conta come più innovativo), i produttori di schermi hanno rivolto le loro attenzioni alla trasformazione dei monitor che ci accompagnano quasi 24 ore al giorno e 7 giorni su 7.

Gli schermi OLED dovrebbero aiutare gli smartphone del 2017 a diventare più sottili e ed efficienti in termini di batteria. Gli schermi UHD sono arrivati sugli smartphone già nel 2015 (grazie, Sony! diciamo), ma non sono andati molto oltre. Ciò cambierà nel 2017. La domanda è: è possibile notare la differenza tra un full HD (1080 p) e un UHD su uno schermo così piccolo?

Perché avrà importanza nel 2017? Osserviamo la prima tecnologia che ho menzionato. Il prossimo anno, i consumatori faranno scivolare maggiormente i loro smartphone nei visori VR. Quando lo schermo è così vicino e ingrandito, maggiore è la risoluzione, meglio è.

Si è parlato anche molto degli schermi pieghevoli. Sappiamo che un display flessibile sia possibile, ma non aspettatevi alcuno smartphone di questo tipo nel 2017, almeno finché produttori come LG, Samsung e Apple non riescano a capire come realizzare design pratici per i consumatori. Nel prossimo futuro, il sottile vincerà sul flessibile.

Intelligenza artificiale

Poche tecnologie sono state interessanti da osservare quanto l’intelligenza artificiale. Il 2016 è stato l’anno in cui le persone ordinarie hanno preso familiarità con l’apprendimento delle macchine e i consumatori hanno avuto diversi assistenti vocali digitali da poter scegliere.

Nel 2017 ci sarà una maggiore competizione per quel che riguarda gli hardware delle IA. Microsoft presenterà probabilmente un dispositivo Cortana e forse (ma soltanto forse) Apple troverà un hardware home per Siri.

Le IA, tuttavia, saranno anche le tecnologie più inosservate che avranno l’impatto maggiore su praticamente qualsiasi cosa che facciamo. Troverete sempre più spesso software e servizi di tutti i tipi.

E le IA continueranno a diventare sempre più intelligenti.

Tecnologie per il potenziamento umano

Ogni anno faccio una piccola preghiera: che sia l’anno in cui possa finalmente avere il mio C-3PO personale. Ma, periodicamente, resto deluso. Sono presenti robot animali e umanoidi nel nostro mondo, tra cui Pepper, Asimo e lo zoo della Boston Robotics, ma nessuno di questi finirà nelle nostre case tanto presto.

Tuttavia, il 2017 potrebbe essere l’anno decisivo per la robotica mirata al potenziamento umano – esoscheletri e alcune delle protesi più all’avanguardia che avremo mai visto. Gli esoscheletri mireranno ad aiutare le persone a camminare di nuovo, a sostenerle per lunghi periodi di tempo e a sollevare carichi pesanti. Iron man, arriviamo.

Batterie

Il 2016 ha dimostrato che se non si sta molto attenti con la produzione delle batterie e della tecnologia che le riguarda, le cose possono finire molto male. Nel 2017 ci sarà una rinnovata attenzione per il miglioramento della sicurezza e della longevità della tecnologia litio-ione. Potremmo persino vedere un collaudo di tecnologia per batterie al litio metallico.

Sicurezza, privacy e biometria

Sono stati altri 12 mesi di brutte notizie sul fronte della violazione dei dati. Gli umani (e le imprese) non sono affidabili per proteggere la loro privacy con misure di sicurezza impenetrabili e password decenti.

Per anni, la tecnologia fingerprint è stata riservata a sistemi business class. I lettori delle impronte digitali sono stati un primo passo verso un’ampia consumerizzazione della sicurezza biometrica. L’introduzione del riconoscimento facciale sui computer (Windows Hello) e del Touch ID sui MacBook Pro è il segno che la password sta allentando la sua stretta mortale sulla nostra privacy personale.

Il 2017 potrebbe essere l’anno di svolta per la sicurezza biometrica. Utilizzeremo le nostre dita, i volti, gli occhi, i battiti cardiaci e persino i modelli di attività per sbloccare le tecnologie e proteggere la nostra privacy e le nostre finanze. Entro il 2018, chiunque non usi una parte del corpo per sbloccare la tecnologia, verrà visto come un pesce fuor d’acqua.

Il criptaggio continuerà la sua diffusione attraverso la tecnologia mobile e della comunicazione, anche se la nuova amministrazione esercita pressioni sulle aziende affinché violino i dispositivi come richiesta da parte delle forze dell’ordine. Nel 2017 ci sarà una battaglia pubblica riguardante le tecnologie clandestine? Probabilmente.

Veicoli di nuova generazione

Le macchine a pilota automatico stanno diventando sempre di più una caratteristica della vita di ogni giorno. Nel 2017, vedremo ulteriori soluzioni autonome per lo spostamento di persone (pensate ai minivan e agli autobus) e una cascata di liberalizzazioni in tutto il paese. Entro la fine dell’anno, molti stati approveranno i veicoli a guida autonoma.

Il 2017 potrebbe anche essere l’anno in cui vedremo il sogno di Elon Musk diventare realtà o almeno venire testato nel mondo reale, quando Hyperloop One condurrà il suo primo test completo del sistema di trasporto basato su tubi (presumendo che la società non imploda prima).

Dati e avvenimenti

La valuta della tecnologia sono i dati e la loro raccolta e applicazione non sarà meno importante nel prossimo anno. Con così tante domande su notizie e avvenimenti falsi, i dati potrebbero essere la chiave per identificare la verità in mezzo all’incertezza. Aspettatevi alcune società intelligenti con idee interessanti su come utilizzare le montagne di dati, la programmazione e l’apprendimento delle macchine per separare i fatti dalla finzione in maniera clinica e incontrovertibile.

Streaming personale

Con così tante opzioni di broadcast personali, il 2017 vedrà un’esplosione di hardware di broadcast personali. Pensate che Spectacles di Snapchat sia forte (sì, lo sappiamo che non si può parlare esattamente di contenuti stream)? Aspettatevi che altre società di social media e di elettronica di consumo inizino a mettere in commercio prodotti indossabili di broadcast che elevino la moda degli accessori indossabili, minimizzando il fattore inquietante del “mi stai registrando?”.

Vestiti intelligenti

Gli smartwatch continueranno la loro lenta espansione il prossimo anno, ma il 2017 dovrebbe essere, finalmente, l’anno della tecnologia realmente indossabile. Vestiti, cappotti, scarpe, calzini, biancheria intima, reggiseni e molto altro otterranno una profonda infusione di tecnologia, specialmente se il Project Jacquard di Google e altre innovazioni tessili intelligenti potranno migrare dal laboratorio agli scaffali dei negozi. Dovrete abituarvi a indossare e collegare i vostri capi d’abbigliamento.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Siamo felici di averti con noi!
Buone notizie: adesso abbiamo quotazioni di mercato gratuite. Clicca sul tasto per iniziare a usarle adesso!
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti
Chiudere
Unisciti ad Insider.pro senza pubblicità e aiutaci istallando il nostro plugin per Google Chrome
Istallare