Quello che i selezionatori vogliono sentirsi dire al colloquio di lavoro
Pagina principale Stile di vita, Crescita personale

“Perché vuoi lavorare per noi?”: questa domanda finisce per apparire prima o poi in ogni colloquio di lavoro, in una forma o nellaltra. E tutte le varianti delle possibili risposte possono essere ridotte a quattro tipi, ma una in particolare si distingue dalle altre. Chris McGoff, autore del libro “The Art of Managing”, ci parla del modo migliore per rispondere a una delle domande più importanti che ti vengono poste.

Risposta №1

“Ho sentito dire che il lavoro è impegnativo e che la vostra azienda investe veramente nella formazione e nello sviluppo del proprio personale”.

Cosa ne penso: Questo candidato ci tiene in grande considerazione, data la difficoltà del suo incarico. E vuole che noi investiamo nel suo sviluppo professionale.

Risposta №2

“Ho sentito parlare del grande team e della cultura aziendale positiva della vostra società”.

Cosa ne penso: Questo candidato vuole assicurarsi che i suoi colleghi siano persone che apprezza e vuole che lo renda parte di una cultura aziendale che apprezza”.

Risposta №3

“Vedo che la vostra azienda sta crescendo e crea molte opportunità di avanzamento”.

Cosa ne penso: Questo candidato vuole che la società gli offra delle opportunità per fare carriera.

Ci sono altre risposte come queste, ma alcune variazioni di queste affermazioni incarnano le risposte tipiche che sento dalla maggior parte delle persone. Fondamentalmente, il candidato sta spiegando ciò che pensa di ottenere come risultato di questa posizione.

E poi mi capita quel colloquio speciale, quel momento raro e meraviglioso, che mi fa essere così contento di aver iniziato questo lavoro.

Risposta №4 (La risposta perfetta)

“Davvero semplice. Ho letto la vostra missione e visione. Ho raccolto informazioni su di voi e sulla vostra azienda attraverso i social media, coinvolgendo la mia rete professionale ed esplorando altre informazioni pubblicamente disponibili. Come risultato, penso di poter dire chiaramente quattro cose e vorrei che lei mi dicesse se sbaglio”.

Qui è dove ricerca e preparazione faranno risaltare un singolo candidato nel mare magnum dei cercatori di lavoro. In breve, questi ultimi devono dimostrare di comprendere:

  1. Quello che la società sta provando a realizzare.
  2. Ciò che lo rende così difficile.
  3. Perché questo lavoro è così importante per la società e per il candidato.
  4. Dei modi specifici in cui può aiutare l’azienda a completare la sua missione.

Da selezionatore del personale, quando un candidato risponde in questa maniera, quello che è sento è che questo candidato non qui per ottenere qualcosa per sé. È qui, dopo essersi ben documentato, a offrirmi valore secondo dei termini ben specifici.

E comincio a ritenere che questo candidato sia in possesso di una serie di buone qualità, tra cui:

  • Solide capacità comunicative.
  • È diligente. Ha lavorato sodo e creativamente per capire la mia situazione.
  • Conosce almeno le basi dei social media.
  • Ha e gestisce attivamente una rete professionale.
  • Comprende il mio business, i miei obiettivi e la mia visione.
  • Si rende conto di ciò che è in gioco se falliamo e le possibilità che abbiamo a disposizione se abbiamo successo.
  • Capisce cosa sta rendendo difficile il mio percorso.
  • Mi ha convinto di essere o avere in parte ciò di cui ho bisogno di avere successo.

Quando i candidati rispondono in linea con il numero quattro, arrivo a credere di condividere con lui/lei alcuni valori quali:

  • In quanto dipendenti ci mettiamo a disposizione e facciamo quello che l’azienda ha bisogno venga fatto. Non è necessariamente ciò che vogliamo fare.
  • Diventiamo e facciamo ciò di cui ha bisogno l’azienda piuttosto che farla diventare e farle fare ciò di cui noi abbiamo bisogno.
  • Noi, i dipendenti, siamo qui per servire l’azienda e l’azienda è qui per servire il cliente. Se tutto questo va bene, l’azienda si prenderà cura di noi.

Quindi, se hai in agenda un colloquio per un posto di lavoro, informati e cerca di rispondere alla domanda “Perché vuoi lavorare qui?” nella maniera il più possibile simile alla numero quattro e preparati per quando il selezionatore ti dirà: “Quando puoi iniziare?”.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti