Cosa leggi appena sveglio?
Pagina principale Stile di vita

Passiamo in rassegna le abitudini di lettura mattutine di 13 persone molto influenti.

Warren Buffett inizia la sua giornata con un assortimento di notizie locali e nazionali

L’investitore miliardario ha dichiarato alla CNBC di leggere di mattina il Wall Street Journal, il Financial Times, il New York Times, USA Today, l’Omaha World-Herald e l’American Banker. Una lista piuttosto ragguardevole.

Il presidente americano Donald Trump controlla il New York Post

Il presidente americano non è mai stato un gran bibliofilo. Tuttavia, ha affermato di essere un “insaziabile” divoratore di notizie, svegliandosi alle 6 del mattino per guardare la tv e poi leggere quotidiani cartacei come il New York Post, il New York Times e il Wall Street Journal, secondo Business Insider.

Stando all’Associated Press, Trumps leggerebbe anche il sito conservatore Breitbart.

E Reuters ha riferito che, quando si tratta di briefing, gli assistenti includono il nome del presidente il più possibile “perché se viene menzionato, continua a leggere”.

Mark Zuckerberg, prevedibilmente, inizia la sua giornata su Facebook

Durante una sessione di Facebook Live con Jerry Seinfeld, il cofondatore e AD di Facebook ha riferito al comico che la prima cosa che fa di mattina, ancor prima di alzarsi dal letto per andare in bagno o di mettersi le sue lenti a contatto, sia controllare il suo telefono.

Ha dichiarato di iniziare dando un’occhiata a Facebook – “Mi piace sapere cosa sta succedendo nel mondo” – e poi di controllare i suoi messaggi su Messenger e What’sapp. “Nelle giornate tranquille questo non richiede che qualche minuto”, ha detto a Seinfeld.

Il manifesto pro globalizzazione di Mark Zuckerberg

Jeffrey Immelt legge i suoi giornali con uno stile molto particolare

“Generalmente leggo il Wall Street Journal dalla sezione centrale in poi”, ha dichiarato a Fast Company il quasi pensionato AD di General Electric. “Poi passo al Financial Times e analizzo l’indice FTSE e la seconda sezione. Leggo la pagina finanziaria del New York Times e getto via il resto. Do un’occhiata a USA Today, prima alla sezione sportiva, poi a quella finanziaria e infine a quella mondana. Passo a Page Six del New York Post e poi a un po’ di finanza”.

Bill Gates legge i quotidiani nazionali e riceve una selezione delle notizie del giorno

Il cofondatore di Microsoft riceve una selezione delle notizie del giorno con un’ampia gamma di argomenti, oltre che a segnalazioni di nuovi articoli su Berkshire Hathaway, presso cui svolge il ruolo di membro del Consiglio di Amministrazione. Gates legge inoltre il Wall Street Journal, il New York Times e l’Economist da cima a fondo, secondo quanto riportato in un’intervista con Fox Business.

13 consigli di Bill Gates ai neolaureati

Jonah Peretti legge la sezione finanziaria o quella sportiva del New York Times durante il suo tragitto mattutino casa-lavoro

Il fondatore e AD di Buzzfeed si sveglia intorno alle 08:30 e si dirige verso l’ufficio con la sezione sportiva o quella finanziaria del New York Times, ha dichiarato a The Wire. Porta anche il New York Magazine (gli abbonamenti al New Yorker e l’Economist sono caduti nel dimenticatoio dopo la nascita dei suoi gemelli).

Tuttavia, come molti imprenditori più giovani, il modo principale in cui riceve informazioni è tramite Twitter e Facebook.

Kara Goldin si sveglia presto per controllare le e-mail

La fondatrice e AD di Hint Water considera la mattina una parte fondamentale della sua giornata e dedica le prime ore del giorno al controllo delle sue e-mail e della sua tabella di marcia.

Ha dichiarato di aprire direttamente la sua casella di posta alle 5:30 del mattino perché “farlo mi dà un’idea chiara di come saranno le prossime 12 ore e di quali saranno le mie priorità una volta uscita dall’ufficio”.

Howard Schultz ha mantenuto intatta la sua routine di lettura mattutina per 25 anni

Nel 2006, il presidente esecutivo di Starbucks ha dichiarato a CNNMoney di svegliarsi tra le 5 e le 5:30 del mattino, di prepararsi del caffè e di prendere tre quotidiani: il Seattle Times, il Wall Street Journal e il New York Times. Questa abitudine deve funzionare, perché la mantiene da più di vent’anni.

Richard Branson si sveglia alle 5 del mattino per portarsi avanti con le sue letture

“Ritengo che il periodo di quiete prima che la maggior parte del mondo si attivi sia il momento migliore per leggere un po’ di notizie e rispondere alle e-mail”, ha scritto il fondatore del Virgin Group in un post su Virgin.com. “Queste prime ore del mattino mi danno l’opportunità di iniziare ogni giorno in modo organizzato”.

Richard Branson scrive in 4 lettere come farcela nel mondo degli affari

Kat Cole si collega subito ai social media

Auntie Anne's, Carvel e Cinnabon, si sveglia ogni giorno alle 5 del mattino e controlla la sua agenda, tutte le principali piattaforme di social media, i siti di news, i blog, le e-mail e qualsiasi altro messaggio che potrebbe essere arrivato durante la notte.

“Vado in cerca di notizie importanti, di affari urgenti e necessità del team, di aggiornamenti dalle startup in cui investo o di qualsiasi cosa che faccia lavorare il mio cervello e mi faccia sapere cosa sta succedendo nel mondo”, ha affermato.

Kevin O’Leary legge le notizie finanziarie durante il suo allenamento mattutino

L’investitore di “Shark Tank” ha scritto di svegliarsi ogni mattina alle 5:45, di controllare i mercati obbligazionari asiatici ed europei e di guardare programmi di finanza per 45 minuti mentre fa esercizio. Successivamente, trascorre un’altra ora, dalle 8 alle 9, a leggere le ultime notizie finanziarie.

“La conoscenza è potere”, ha affermato O’Leary “ed è importante avere una vista a 360° sul clima finanziario mondiale”.

Gary Vaynerchuk dedica la maggior parte della sua attenzione a Twitter

“Inizio la mia giornata consumando una gran quantità d’informazioni”, scrive l’imprenditore e guru dei social media.

Legge TechMeme, la newsletter MediaREDEF, Business Insider, ESPN e Nuzzel, un aggregatore di titoli e link che condivide la sua rete.

Poi passa a Twitter, dove trascorre “una quantità significativa della mattina a rispondere alle persone e ad avviare conversazioni”.

Infine, controlla Instagram per vedere cosa stanno combinando i suoi amici.

L’AD di Disney Bob Iger si sveglia prestissimo per leggere

L’AD di Disney Bob Iger si sveglia estremamente presto per leggere e fare esercizio, secondo Inc.

Si sveglia infatti alle 4:30, legge i quotidiani, controlla le e-mail e naviga un po’ sul web, ha dichiarato al New York Times in un’intervista del 2009.

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti