La storia del fondatore di Airbnb
AP Photo/Eric Risberg
Pagina principale Stile di vita, Storie di successo

Oggi Brian Chesky è uno degli imprenditori più giovani e ricchi della Silicon Valley. E questa è la sua storia.

Brian Chesky non ne sapeva molto di tecnologia prima di fondare Airbnb. L’AD 35enne si è laureato in disegno industriale e nei suoi vent’anni si è dilettato con l’hockey e il bodybuilding. Ma adesso ha portato avanti un’idea ispirata dalle sovraprenotazioni degli hotel e trasformatasi in una start-up multimiliardaria – che lo ha fatto diventare uno degli uomini chiave della Silicon Valley.

Ecco come l’originario di Niskayuna è diventato uno dei giovani fondatori del settore tecnologico più ricchi d’America.

Chesky è cresciuto a Niskayuna, New York, a nord di Albany. Era appassionato di hockey e amava anche disegnare e progettare nuove versioni di scarpe Nike, cosa che si trasformò in un interesse per l’arte.

La frase di Chesky per l’annuario scolastico era “Sono certo che non diventerò nessuno”. Pensava fosse divertente – suo padre meno.

“All’inizio di quest’anno, è stato felice di scoprire che avrei parlato al mio liceo e all’università in qualità di oratore per il discorso di apertura”, ha scritto Chesky su Instagram. “Ci vediamo presto, papà!”.

Nel 1999, Chesky ha frequentato la Rhode Island School of Design, dove ha svolto il ruolo di capitano della squadra di hockey e ha studiato disegno industriale.

Presso la RISD, Chesky ha incontrato Joe Gebbia, che sarebbe poi diventato il co-fondatore di Airbnb.

Gebbia ha dichiarato a Fortune che, dopo la laurea, aveva preso in disparte Chesky e gli aveva detto: “Prima che tu prenda l’aereo, c’è una cosa che devo dirti. Un giorno avvieremo una società e qualcuno scriverà un libro a riguardo”.

Nei suoi vent’anni, Chesky è stato un bodybuilder a livello competitivo. Si dice che abbia ancora bicipiti da 40 cm.

In un articolo di Fast Company del 2014, Chesky viene descritto come una figura imponente: “Ex giocatore di hockey e bodybuilder con 40 cm di bicipite, l’AD richiama l’attenzione. Il suo ghigno e il naso deviato cercano di far concentrare la vostra attenzione su di lui. Invece di muovere la testa verso di me, prende la sua sedia e si gira direttamente, in modo da essere faccia a faccia”.

Dopo essersi laureato alla RISD, Chesky si è trasferito a Los Angeles per lavorare nell’ambito del disegno industriale.

Ma, di lì a poco, si è trasferito a San Francisco con Gebbia. Quando, nel 2007, un convegno sul design provocò il tutto esaurito tra gli hotel della città, Gebbia propose a Chesky l’idea di dare in affitto degli spazi per coloro che non riuscivano a trovare un posto in cui pernottare.

Insieme ad un terzo co-fondatore, Nathan Blecharczyk, Gebbia e Chesky avviarono quello che ai tempi era chiamato Airbedandbreakfast.com.

Da allora, Airbnb non ha solo accorciato il suo nome, ma si è esteso a più di 34.000 città e, fino al 2016, è stato utilizzato da più di 60 milioni di utenti. La società è attualmente la seconda start-up più preziosa degli USA, con 31 miliardi di dollari.

Nel 2015, Chesky è stato nominato su Time 100 una delle persone più influenti in vita. Il progettista capo di Apple, Jony Ive, scrisse allora che il coraggio di Chesky fosse “favoloso”.

Adesso 35enne, Chesky possiede una quota del 13% in Airbnb e il suo patrimonio ammonta a 3,8 miliardi di dollari, piazzandosi in 8° posizione nella classifica degli imprenditori sotto i 40 anni più ricchi del mondo, secondo Forbes.

Tutti e tre i fondatori di Airbnb si sono impegnati pubblicamente a donare più del 50% delle loro ricchezze a Giving Pledge, un’iniziativa filantropica creata da Warren Buffett e Bill e Melinda Gates.

Chesky è attualmente impegnato con l’artista Elissa Patel, che ha conosciuto su Tinder quattro anni fa.

Chesky e la Patel fanno yoga insieme ogni settimana e prenotano “staycation” tramite Airbnb in tutta San Francisco.

Possiedono un golden retriever di nome Sir Richard Parker che bazzica nella sede di Airbnb…

Sir Richard Parker @airbnb.

Публикация от Brian Chesky (@bchesky)

…e li accompagna nei loro viaggi in auto.

New karaoke band. Our lead singer is Golden @elissapatel

Публикация от Brian Chesky (@bchesky)

All’inizio di quest’anno, Chesky e la Patel, che è di discendenza indiana, hanno visitato insieme Delhi, durante quello che Chesky ha definito l’Airbnb Tour 2017.

Fino a poco tempo fa, Chesky stava ancora affittando il suo divano su Airbnb. Tuttavia, dopo essere stato beccato per la violazione di una legge di San Francisco che richiede agli ospiti di registrarsi presso la città, Chesky è stato costretto a rimuovere l’annuncio.

Sebbene resti l’AD, Chesky ha affidato le attività quotidiane della società a Blecharczyk, nel 2014. Oggi lavora sulla “pianificazione della mossa successiva di Airbnb” e sul trasformare l’azienda in una compagnia di viaggi a pieno titolo.

Airbnb è ancora una società privata, ma Chesky non esclude la possibilità di renderla pubblica in futuro, forse tra un altro anno. “Di certo non abbiamo escluso alcuna eventualità”, ha riferito a giugno al giornale cittadino.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti