7 cose che non sapevi sulle persone più ricche del mondo
Pagina principale Stile di vita

Età, istruzione, hobby dei super ricchi del pianeta.

Wealth-X, una società di ricerche di mercato, definisce i più ricchi del mondo come coloro che possiedono un patrimonio di 30 milioni di dollari o più, noto anche con la definizione di “ultra-high net worth” (UHNW). Il suo ultimo rapporto ci offre uno sguardo all’interno della composizione di questo gruppo esclusivo. In totale, Wealth-X ha analizzato 226.450 individui UHNW, con una ricchezza complessiva di 27 mila miliardi di dollari. Qui di seguito sono raccolti sette dati di fatto sulle persone più ricche del mondo che probabilmente non conoscevate.

La popolazione mondiale degli UHNW possiede 9,6 mila miliardi di dollari in contanti.

7 cose che non sapevi sulle persone più ricche del mondo
Jack Ma, fondatore e presidente esecutivo di AliBaba

Secondo Wealth-X, il portafoglio di attività della popolazione globale degli UHNW costituisce più di un terzo della liquidità – per un totale di 9,6 mila miliardi di dollari.Il resto dei loro patrimoni è riposto in holding private come società private (33%), titoli e partecipazioni pubbliche (25%) e proprietà immobiliari e altri beni di lusso, compresi yatch, aerei, auto, arte e gioielli (6,6%).

Le donne super ricche sono più giovani, in media.

7 cose che non sapevi sulle persone più ricche del mondo
Sara Blakely, fondatrice di Spanx.

Stando a Wealth-X, l’età media delle donne UHNW è di 50 anni, 12 anni in meno rispetto alla media della popolazione globale dei super ricchi.Il loro patrimonio netto medio è di 110 milioni di dollari e detengono soltanto il 12% della ricchezza globale degli UHNW. Poco più della metà delle donne ha ricevuto la sua fortuna interamente o in parte per eredità, rispetto a un terzo degli uomini.

I millennials costituiscono il 3,2% della popolazione totale degli UHNW – e due terzi si sono fatti da loro.

7 cose che non sapevi sulle persone più ricche del mondo
Mark Zuckerberg, fondatore e AD di Facebook

I millennials, definiti da Wealth-X come le persone nate tra il 1980 e il 1994 – costituiscono il 3,2% della popolazione totale degli UHNW, ovvero circa 7.200 individui. Due terzi di questo gruppo sono persone che si sono fatte da loro, come il fondatore e AD di Facebook Mark Zuckerberg.L’ex studente di Harvard è diventato il più giovane miliardario della storia fattosi da sé a soli 23 anni. Oggi possiede circa 64,7 miliardi di dollari.

Secondo Wealth-X, i millennials UHNW controllano un totale di 334 miliardi di dollari, il che significa che Zuckerberg è responsabile per circa un quinto di questa ricchezza.

Soltanto il 15% della popolazione globale degli UHNW si è laureato in un’università della Ivy League.

7 cose che non sapevi sulle persone più ricche del mondo
Elon Musk, AD di Tesla e fondatore, AD e direttore tecnico di SpaceX.

Sebbene possa indirizzare sulla giusta strada, una laurea alla Ivy League non è l’unico biglietto per la ricchezza. Secondo Wealth-X, il 15% della popolazione globale degli UHNW – circa 35.000 individui – si è laureato in una delle università americane della Ivy League. Della top 20 delle università che hanno prodotto le persone più ricche, cinque sono istituti pubblici.

Il patrimonio netto medio degli ex allievi della Ivy League è di 1,6 volte superiore rispetto al resto della popolazione degli UHNW.

7 cose che non sapevi sulle persone più ricche del mondo
Warren Buffett, investitore e fondatore di Berkshire Hathaway.

Tuttavia, gli ex studenti della Ivy League possiedono un patrimonio netto medio di 200 milioni di dollari, 1,6 volte quello della media totale della popolazione degli UHNW.Soltanto Harvard ha prodotto 1.906 ex allievi con almeno 30 milioni di dollari di patrimonio, tra cui 131 miliardari ancora in vita.

Curiosamente, come fa notare Wealth-X, “data l’esclusività e i criteri di ammissione fortemente selettivi delle otto istituzioni”, un enorme 75% degli ex alunni UHNW della Ivy League si è fatto da sé. Di questa percentuale fanno parte Elon Musk, Warren Buffett, Jeff Bezos, e Jorge Paulo Lemann.

Il loro hobby preferito è la filantropia.

7 cose che non sapevi sulle persone più ricche del mondo
Bill e Melinda Gates, fondatori della più grande no-profit del mondo, la Bill & Melinda Gates Foundation

Più di un terzo delle persone più ricche del mondo ama dedicarsi ad attività di beneficenza. Questa generosità non sorprende, tuttavia, grazie ad iniziative come il Giving Pledge, una promessa lanciata da Bill Gates e Warren Buffett di impegnare più della metà delle loro ricchezze a cause filantropiche nel corso delle loro vite. Attualmente, il giuramento è stato sottoscritto da 168 persone di 21 paesi.

Il secondo interesse più popolare tra la popolazione degli UHNW è seguire, giocare e investire negli sport, tra cui il tennis, il golf, lo sci, il football americano e, soprattutto, il calcio, secondo quanto riportato da Wealth-X.

I miliardari costituiscono soltanto l’1,1% del gruppo totale degli UHNW, ma controllano circa il 28% della ricchezza del gruppo.

7 cose che non sapevi sulle persone più ricche del mondo
Jeff Bezos, fondatore e AD di Amazon.

Ci sono 2,397 miliardari nel mondo, con un patrimonio netto medio di 3,1 miliardi di dollari, secondo Wealth-X. Nel 2016, il totale delle loro fortune combinate equivaleva approssimativamente a 7,4 mila miliardi, con un calo del 3,7% rispetto all’anno precedente.

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti