5 libri da leggere questa estate secondo Bill Gates
Pagina principale Stile di vita, Crescita personale , Microsoft

La scorsa settimana il fondatore di Microsoft Bill Gates ha consigliato ai laureati un libro:The better angels of our naturedi Steven Pinker. Su Amazon è balzato al 2° posto, dal 12,231° in cui si trovava il giorno prima, e una settimana dopo si trova ancora al 10° posto. Per quest’estate, Gates ha diversi nuovi consigli: tre biografie, un grande libro sugli esseri umani e un romanzo poco noto. Date un’occhiata alla selezione di Gates di quest’anno, con alcune delle sue annotazioni.

Trevor Noah, Born a Crime

Trevor Noah, comico e conduttore del Daily Show, ricorda la sua infanzia come il prodotto di un atto criminale tra un uomo bianco e una donna nera nel Sudafrica dell’apartheid. Il libro è in definitiva un’ode alla madre, una donna fiera e di una mentalità unica.

“In quanto fan di vecchia data del Daily Show, ho amato leggere questa biografia di come il suo conduttore abbia perfezionato il proprio approccio da outsider al genere comico nel corso di una vita in cui non si è mai adattato del tutto”, scrive Gates. “Più e più volte durante la sua infanzia, [Noah] ha scoperto che, nel creare legami tra persone, il linguaggio era più potente del colore della pelle”.

Maylis de Kerangal, The Heart

Questo romanzo si svolge nelle 24 ore che ruotano intorno ad un’operazione, un trapianto di cuore tra un ragazzo rimasto ucciso in auto e una donna morente. Originariamente scritto in francese, il libro segue le vite dei membri della famiglia, dei dottori e degli infermieri coinvolti.

“Ciò che la de Kerangal ha fatto in questa esplorazione del lutto è più vicino alla poesia di qualsiasi altra cosa”, scrive Gates. Aggiunge inoltre di essere attratto dal linguaggio del libro: “Mi fa pensare molto a Vladimir Nabokov. Le frasi sono piene e ricche e molto lunghe, l’esatto contrario rispetto a come scrivo io. Ci sono frasi che durano interi paragrafi… Ho dovuto prendere il dizionario diverse volte per cercare parole che non conoscevo”.

J.D. Vance, Elegia americana

Un sorprendente successo letterario del 2016 per l’America è stato Elegia americana, una biografia che parla del crescere bianchi e poveri nel Rust Belt e del finire in un’università di legge d’élite della costa est.

“Sebbene il libro mostri uno spaccato di alcuni dei complessi problemi culturali e familiari che si celano dietro la povertà, la vera magia risiede nella storia stessa e nella bravura di Vance nel raccontarla”, afferma Gates. “Nonostante non utilizzi molti dati”, scrive “ho acquisito nuove conoscenze riguardanti le molteplici dinamiche culturali e familiari che contribuiscono alla povertà”.

Yuval Noah Harari, La storia di domani

L’autore di Da animali a dèi: breve storia dell’umanità, che Gates ha consigliato la scorsa estate, ha un nuovo libro che esplora quale sarà il prossimo passo per gli esseri umani adesso che hanno modificato radicalmente le regole della vita sulla Terra.

“[Harari] sostiene che il progresso dell’umanità verso la felicità, l’immortalità e la divinità sia destinato ad essere iniquo – alcune persone andranno avanti, mentre molte altre resteranno indietro”, dichiara Gates, ammettendo che “mentre l’innovazione accelera, non porta automaticamente benefici a tutti”.

Tuttavia, Gates non concorda con Harari su un punto cruciale, scrive. Gates ritiene che l’iniquità non sia inevitabile e che coloro che possiedono delle risorse possano contribuire a colmare il divario.

Jimmy Carter, A Full Life: Reflections at Ninety

L’ex presidente americano e scrittore prolifico ripensa alla sua vita all’età di 90 anni. Scrive della sua vita privata, dei suoi rimpianti e delle decisioni che hanno plasmato profondamente la sua strada. Gates legge il libro di Carter in vista dell’incontro con lui e sua moglie, Rosalynn, e afferma:

“Il libro vi aiuterà a capire come crescere nella Georgia rurale in una casa priva di acqua corrente, elettricità o isolante abbia modellato – in meglio e in peggio – la permanenza [di Carter] alla Casa bianca”.

E aggiunge:

“Sebbene molti dei racconti provengano da decenni passati, A Full Life sembra tempestivo in un’era in cui la fiducia dell’opinione pubblica nelle figure e nelle istituzioni politiche nazionali è scarsa”.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti