La Tecnica Feynman, il metodo per imparare qualsiasi cosa
Pagina principale Stile di vita, Crescita personale

Il fisico e premio Nobel Richard Feynman ha creato un algoritmo di apprendimento che aiuta a comprendere meglio e più velocemente qualsiasi argomento.

Non sono stato sempre un buon apprendista. Credevo che l’apprendimento consistesse in tutte le ore che vengono impiegate. Poi ho scoperto qualcosa che mi ha cambiato la vita.

Il famoso premio Nobel per la fisica Richard Feynman comprese la differenza tra “sapere qualcosa” e “sapere il nome di qualcosa” e questo è uno dei motivi principali del suo successo.

Feynman si imbatté in una formula per l’apprendimento che gli assicurò di aver compreso qualcosa meglio rispetto a chiunque altro. Si chiama Tecnica Feynman e vi aiuterà a comprendere qualsiasi cosa più intensamente e velocemente.

L’argomento, il soggetto o il concetto che volete imparare non importano. Scegliete qualunque cosa. La Tecnica Feynman funziona con tutto. E soprattutto, è incredibilmente semplice da attuare. Il problema: è incredibilmente umiliante.

Non soltanto è un meraviglioso metodo di apprendimento, ma è anche una finestra in un diverso modo di pensare. Lasciate che vi spieghi.

Ci sono tre fasi per la Tecnica Feynman.

Fase 1: Insegnatelo a un bambino

Prendete un foglio di carta e scrivete in alto l’argomento che vorreste imparare. Descrivete ciò che sapete dell’argomento come se lo steste spiegando ad un bambino. Non il vostro amico adulto e intelligente, ma piuttosto un bimbo di otto anni che possiede dei vocaboli e una soglia dell’attenzione tali da comprendere concetti e rapporti fondamentali. Molti di noi tendono ad utilizzare un gergo e dei vocaboli complessi per mascherare quando non hanno compreso qualcosa. Il problema è che in questo modo inganniamo noi stessi, perché non sappiamo di non avere capito. Inoltre, l’uso del gergo nasconde il nostro fraintendimento a quelli intorno a noi.

Quando mettete su carta un’idea dall’inizio alla fine, in un linguaggio talmente semplice da potere essere compreso da un bambino (suggerimento: utilizzate soltanto le parole più comuni), vi costringete a comprendere il concetto a un livello più profondo e semplificate i rapporti e i legami tra le idee. Se avete delle difficoltà, ottenete una comprensione chiara delle vostre lacune. Questa pressione è positiva – preannuncia un’opportunità di apprendimento.

Fase 2: Riesaminate

Durante la fase 1 incontrerete sicuramente alcune lacune nella vostra conoscenza, che consisteranno nell’avere dimenticato qualcosa, nel non essere in grado di spiegarla o semplicemente nell’avere difficoltà a collegare un concetto importante.

Questo è un riscontro preziosissimo perché vi permette di scoprire i limiti della vostra conoscenza. La competenza consiste nel conoscere i limiti delle vostre capacità e in questo modo ne identificherete una! È qui che inizia l’apprendimento. Adesso che sapete dove vi bloccate, tornate al materiale di partenza e re-imparatelo fino a che non lo saprete spiegare in termini semplici.

Identificare i confini della vostra comprensione limita inoltre gli errori che potreste commettere e migliora le vostre possibilità di successo quando applicate la conoscenza.

Fase 3: Organizzate e semplificate

Adesso avete una serie di appunti. Rivedeteli per assicurarvi di non avere erroneamente utilizzato delle espressioni gergali dal materiale di base.

Organizzateli in una storia semplice e che scorra.

Leggeteli ad alta voce. Se la spiegazione non è semplice o sembra confusionaria, ciò indica che la vostra comprensione in quell’ambito necessita ancora di un po’ di lavoro.

Fase 4 (Opzionale): Trasmettete

Se volete davvero essere certi della vostra comprensione, parlatene con qualcuno (idealmente una persona che conosca un po’ l’argomento – oppure trovate quel bimbo di otto anni!). Il test finale della vostra conoscenza consiste nella capacità di trasmetterla a qualcun altro.

Secondo l’approccio di Feynman, l’intelligenza è un processo di crescita, e questo si ricollega bene con il lavoro di Carol Dweck, che descrive magnificamente la differenza tra una struttura mentale fissa e una di crescita.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti