telegramyoutube
Trucchi per dormire meglio la notte
Pagina principale Stile di vita

Sei solito appisolarti davanti alla televisione e compulsare su Twitter prima di metterti a letto? Ci sono modi migliori per prepararsi a prendere sonno.

1. Leggete un po’

Spegnete la TV e seguite l’esempio di Bill Gates. “Leggo un’ora quasi ogni notte”, ha dichiarato al Seattle Times. “Fa parte del processo per addormentarmi”.

Non preoccupatevi se iniziate ad appisolarvi soltanto dopo una pagina o due – potete ottenere i benefici rilassanti derivanti dal leggere in soli sei minuti, secondo una ricerca dell’Università del Sussex. “Perdervi in un libro è il massimo del relax”, ha riferito al Telegraph il Dott. David Lewis, il neuropsicologo che ha condotto lo studio.

“Non importa che cosa leggiate; perdervi in un libro decisamente appassionante può aiutarvi a fuggire dalle preoccupazioni e dallo stress del mondo quotidiano e a passare del tempo ad esplorare il regno dell’immaginazione dell’autore”. Se siete in cerca di una bella lettura, Gates ha alcuni consigli per voi.

2. Estraniatevi

Arianna Huffington ha scritto il libro sul sonno dal titolo ‘Sleep revolution: Transforming your life, one night at a time’. E la nuova guru del sonno appoggia questa routine serale, che comprende una rigida tempistica durante la quale dovreste smettere di mangiare, bere e stressarvi (più facile a dirsi che a farsi). Anche la Huffington sostiene la lettura, ma esclusivamente di libri reali, ha riferito al The Atlantic. “Io stessa ho reso la mia stanza un luogo privo di dispositivi di qualsiasi genere. Ci sono soltanto libri reali sul mio letto. Nemmeno edizioni Kindle. Niente iPad. Nulla. È incontrovertibile”.

3. Bevete

Avrete probabilmente letto di non dovere bere alcol né bevande contenenti caffeina prima di andare a dormire, ma sembra che quello che dovreste bere sia aceto di sidro di mele.

Tim Ferriss, noto per 4-Hour Work Week, si affida a del sidro di mele e a una mistura di miele come parte della sua routine serale. Ferriss potrebbe avere centrato il punto. L’aceto di sidro di mele sembra possedere molti poteri magici, aiutando a regolare la pressione sanguigna e ad abbassare il colesterolo, oltre che contribuendo a conciliare il sonno.

Le altre routine serali di Ferriss comprendono la lettura di romanzi e un bagno nella sua “stanza SPA”, che potrebbe essere un po’ più difficile da ricreare nel vostro monolocale.

4. Organizzate i vostri rituali

Per iniziare la sua serata con il piede giusto, la direttrice operativa di Facebook Sheryl Sandberg finisce di lavorare alle 17:30 e di notte spegne il suo telefono. Stephen King si lava le mani e si assicura che i cuscini siano rivolti verso la stessa direzione. Gwyneth Paltrow si fa un bagno con dei sali di Epsom. Una scatola di questi sali costa circa 10 dollari, rendendo questo il consiglio più economico che la Paltrow abbia mai dato.

5. Riflettete e siate grati

Prima di andare a dormire, Benjamin Franklin si chiedeva “Cosa ho fatto di buono oggi?”. Essere positivi prima di andare a letto può aiutare a dormire più a lungo, come ha scoperto l’Università di Manchester in uno studio. “Quando si addormentano, le persone grate sono meno inclini a pensare in negativo e ad elaborare pensieri di preoccupazioni e più propense a pensare in positivo”, scrive l’autore dello studio. “Sembra che le cognizioni negative pre-dormita compromettano il sonno, mentre la gratitudine riduce il rischio di tali pensieri, salvaguardando la qualità del sonno”.

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Siamo felici di averti con noi!
Buone notizie: adesso abbiamo quotazioni di mercato gratuite. Clicca sul tasto per iniziare a usarle adesso!
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti
Chiudere
Unisciti ad Insider.pro senza pubblicità e aiutaci istallando il nostro plugin per Google Chrome
Istallare