Le 10 strategie fondamentali per fare trading con le opzioni
Pagina principale Finanze, Trading e Investimenti, EXANTE

Abbiamo raggruppato le 10 migliori strategie da utilizzare con le opzioni, così da poter decidere quali si adattano meglio al vostro stile di trading.

Spesso i trader si approcciano alle opzioni con poca o nessuna conoscenza di quante strategie sono disponibili per limitare il rischio e massimizzare il profitto. Ad ogni modo, con un piccolo sforzo, chiunque può imparare come trarre vantaggio dalla flessibilità e dal pieno potenziale di questo strumento. Ed è per questo motivo che abbiamo compilato una lista di strategie, che speriamo faciliterà la vostra curva di apprendimento e vi spingerà nella giusta direzione.

1. Covered Call

Oltre all’acquisto di una Naked Call, potete anche scegliere una semplice strategia conosciuta come Covered Call o Buy Write.

In questa strategia, si acquistano gli asset direttamente e al contempo si vende un’opzione call sopra gli stessi asset. Il volume dei suoi asset dovrebbe essere equivalente al numero degli asset sottostanti dell’opzione.

I trader spesso usano questa posizione quando hanno una posizione a breve termine e un opinione neutra sugli asset e stanno cercando ulteriori guadagni (al ricevere del premio di rimborso o riscatto) o di proteggersi da un potenziale crollo del valore del sottostante.

2. Married Put

In una strategia Married Put, un trader che compra (o possiede) un asset particolare (come le azioni) acquista simultaneamente un’opzione di un numero equivalente di azioni.

Gli operatori usano questa strategia quando sono ottimisti riguardo il prezzo dell’asset e vogliono proteggersi contro le possibili perdite nel breve periodo.

Questa strategia funziona sostanzialmente come una polizza assicurativa e fornisce un riparo se il prezzo dell’asset cala drasticamente.

3. Bull Call Spread

In una strategia Bull Call Spread, un trader compra simultaneamente opzioni put a un certo strike price (prezzo di esercizio determinato) e vende lo stesso numero di opzioni a uno strike price più elevato. Entrambe le opzioni hanno la stessa data di scadenza e lo stesso strumento sottostante.

Questo tipo di strategia spread verticale è usata spesso quando un trader è ottimista e aspetta un moderato aumento nel prezzo del sottostante.

4. Bear Put Spread

La strategia Bear Put Spread è un’altra forma di spread verticale. In questa strategia, il trading compra opzioni put a un certo strike price e vende allo stesso tempo un numero di put a un prezzo più basso.

Entrambe le opzioni avranno lo stesso strumento sottostante e la stessa data di scadenza.

Questo metodo è usato quando il trader è pessimista e si aspetta che il prezzo dello strumento sottostante scenda. Questa strategia limita i guadagni quanto le perdite.

5. Protective Collar

La strategia Protective Collar viene applicata comprando una put out of the money e vendendo una call out of the money con gli stessi strumenti sottostanti (come le azioni).

Questa strategia viene utilizzata spesso dai trader dopo che una posizione lunga in un’azione ha avuto guadagni consistenti.

In questo modo i trader possono assicurarsi il profitto senza vendere le loro azioni.

6. Long Straddle

La strategia Long Straddle, una delle più conosciute, si verifica quando un trader compra simultaneamente un’opzione call e una put allo stesso strike price e con la stessa data di scadenza .

Chi usa questa strategia crede che il prezzo dello strumento sottostante si muoverà in maniera significativa, ma è incerto su quale direzione.

Questa strategia permette al trader di mantenere guadagni illimitati, mentre la perdita è limitata al costo del contratto di entrambe le opzioni.

7. Long Strangle

In una strategia di Long Strangle il trader compra un’opzione call e una put con la stessa data di scadenza e lo stesso strumento sottostante, ma con uno strike price diverso.

Il prezzo di esercizio dell’opzione put sarà in genere inferiore allo strike price dell’opzione call ed entrambe le opzioni saranno out of the money.

Un trader che usa questa strategia crede che il prezzo dello strumento sottostante avrà un gran movimento ma non è sicuro della direzione che prenderà.

Le perdite sono limitate ai costi di entrambe le opzioni; di solito le Strangles meno costose delle Straddles in quanto le opzioni sono acquistate out of the money.

8. Butterfly Spread

Tutte le strategie esposte finora hanno richiesto una combinazione di due diverse posizioni o contratti.

In una strategia Butterfly Spread il trader combina una strategia Bull Spread e una strategia Bear Spread e usa tre differenti strike price. Per esempio, un tipo di Butterfly Spread richiede l’acquisto di due call allo strike price più alto/basso e contemporaneamente vendendo due call con prezzo intermedio rispetto a quelle acquistate.

9. Iron Condor

Una strategia ancora più interessante è la Iron Condor. In questa strategia il trader possiede sia una posizione lunga che una corta in due differenti strategie Strangle.

La Iron Condor è una strategia complessa che ha certamente bisogno di tempo per essere imparata e di pratica per saperla padroneggiare.

10. Iron Butterfly

L’ultima strategia che mostriamo è la Iron Butterfly. In questa strategia, il trader combina una long o short Straddle, con il contemporaneo acquisto o vendita di una Strangle. Sebbene simile alla Butterfly Spread, questa strategia si differenzia perché utilizza sia acquisti che vendite. I guadagni e le vendite sono entrambi limitati entro una fascia specifica, che dipende dai prezzi di esercizio delle opzioni utilizzate.

I trader spesso usano le opzioni out of the money in un tentativo di taglio dei costi mentre si limitano i rischi.

Progetto speciale in collaborazione con il prime Exante

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti