Bitcoin, 8 grandi imprenditori dicono la loro
AP Photo/Nati Harnik
Pagina principale Finanze, Criptovalute, Microsoft, Elon Musk, Richard Branson, Warren Buffett, Bitcoin, Google
Hot topic
29 Agosto
9333 9k

Alcune opinioni illustri su uno degli asset più popolari di oggi.

Bitcoin (Bitcoin) è uno di quegli argomenti che suscitano dibattiti molto appassionati, quindi non sorprende che anche alcune tra le persone più ricche e famose al mondo abbiano sentito il bisogno di condividere le loro opinioni a riguardo.

Bill Gates

Fondatore di Microsoft e uomo più ricco del mondo.

“Penso che sia un tour de force tecnologico ma quella è un’area dove gli stati dovranno mantenere un ruolo dominante”.

“Bitcoin è un’invenzione emozionante perché mostra quanto i costi possano essere bassi. Bitcoin è meglio della valuta fiat perché non devi essere fisicamente nello stesso posto e, ovviamente, per le grandi transazioni, la valuta fiat può essere abbastanza scomoda”.

Warren Buffett

CEO di Berkshire Hathaway e seconda persona più ricca del mondo.

“Lasciate perdere Bitcoin. È un miraggio. L’idea che abbia un enorme valore intrinseco per me è solo uno scherzo. È un metodo di trasmissione del denaro, che permette il trasferimento in modo efficace, anonimo e tutto il resto. Anche gli assegni sono un metodo di trasmissione del denaro. Ma valgono per caso tutti questi soldi perché permettono di trasferire denaro? L’idea che i bitcoin possano avere un enorme valore intrinseco mi sembra solo uno scherzo”.

Eric Schmidt

Ex CEO di Google, fa parte del consiglio di amministrazione.

“Bitcoin è un risultato straordinario dal punto di vista della crittografia e l’abilità di creare qualcosa che non è duplicabile nel mondo digitale ha un valore enorme”.

Richard Branson

Imprenditore e investitore inglese, fondatore del Virgin Group di cui fanno parte più di 400 società.

“C’è una grande industria attorno e, sai, alcune persone hanno fatto una fortuna grazie ai bitcoin”.

“Se le persone hanno molti bitcoin e vogliono andare nello spazio, io preferirei che spendessero quei soldi su un’astronave”.

Chamath Palihapitiya

Venture capitalist e tra i proprietari della franchigia Nba dei Golden State Warriors.

“Voglio dire, io personalmente ho bitcoin nel mio fondo edge, ho bitcoin nel mio fondo e ho bitcoin sul mio conto privato”.

Peter Thiel

Co-fondatore di Paypal e investitore in BitPay, servizio di elaborazione di pagamenti Bitcoin.

“Penso che Bitcoin sia la prima [criptovaluta] che ha il potenziale per fare qualcosa come cambiare il mondo”

Julian Assange

Fondatore di Wikileaks, che dal 2011 raccoglie donazioni in bitcoin.

“Bitcoin ha in effetti equilibrio e incentivi giusti, ed è per questo che sta cominciando a decollare”.

Elon Musk

CEO di Tesla e SpaceX, presidente di SolarCity, fondatore di The Boring Company, co-fondatore di Paypal e Neuralink.

“Penso che Bitcoin sia una cosa positiva. Tuttavia, per adesso il suo principale utilizzo è legato alle transazioni illegali. Ma questo non è per forza una cosa negativa. Forse alcune cose non dovrebbero essere illegali”.

“Sarà utile per le transazioni legali e illegali. Anche perché se fosse utilizzato esclusivamente in questo ambito non avrebbe nessun valore intrinseco. Perché tutte le tecnologie devono passare da un utilizzo improprio a uno utile per la società, senza scavalcare le leggi”.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti