3 titoli da tenere d’occhio questa settimana
Pagina principale Finanze, Mercato USA

Nike, McCormick, Constellation Brands sono tra i protagonisti annunciati dei prossimi giorni di contrattazioni.

Lo scorsa settimana il Dow Jones Industrial Average (INDEX: Dow Jones Industrial Average [DJI]) e l’S&P 500 (INDEX: S&P 500 index [SPX]) hanno registrato un aumento inferiore allo 0,25%. Entrambi gli indici sono vicini ai massimi storici e hanno guadagnato oltre l’8% dall’inizio dell’anno.

La stagione degli utili sta volgendo al termine, ma gli investitori possono aspettarsi ancora aun po’ di volatilità da parte di alcuni titoli che questa settimana annunceranno i loro risultati trimestrali. E Nike, McCormick e Constellation Brands sono tra i più attesi.

Nike

Giovedì Nike (NYSE: Nike [NKE]) renderà noti i suoi conti societari per il trimestre. Il colosso dell’abbigliamento sportivo sta registrando una performance inferiore a quella mercato per il 2017 ed è il titolo col rendimento peggiore tra i 30 membri del Dow. Gli investitori non hanno accolto favorevolmente il rallentamento della crescita nel mercato statunitense negli ultimi nove mesi, che attualmente si attesta al 4%, mentre nello stesso periodo dell’anno segnava segnava +10%. Anche la redditività della società è diminuita e questo è dovuto alla competizione online da parte dei rivali.

Il management è comunque convinto che il calo dell’8% negli inventari dei punti vendita contribuirà a un miglioramento dei margini lordi, tenendo presente che i partner di Nike hanno riordinato e sincronizzato meglio i loro inventari in modo da fare fronte al trend attuale che vede una diminuzione da parte dell’affluenza clienti.

La performance del titolo nel breve termine potrebbe dipendere dall’outlook per il prossimo anno contabile. Nike troverà un punto di equilibrio tra il desiderio di crescita del profitto e la necessità di innovazione (compresa la sua infrastruttura di e-commerce).

Per quanto concerne le vendite, la società prevede che le perdite sul mercato USA saranno bilanciate dai guadagni sul mercato internazionale.

McCormick

3 titoli da tenere d’occhio questa settimana
Sheila Fitzgerald / Shutterstock.com

McCormick (NYSE: McCormick & Company [MKC]), società di alimentari specializzata in spezie e aromi, annuncerà giovedì i suoi conti societari. Gli ultimi risultati hanno segnato un inizio di 2017 solido: le vendite sono cresciute del 4%, una volta incorporate le fluttuazioni delle valute.

Nel segmento statunitense legato al cibo la crescita è stata piatta, ma la profondità del portafoglio societario, di cui fanno parte numerosi marchi, ha trainato i guadagni registrati in Sud America e Asia. Inoltre l’aumento dei prezzi ha fatto crescere il margine di profitto dell’8,2%.

Il CEO Lawrence Kurzius e il suo management team prevedono un aumento delle vendite tra il 5% e il 7% per il 2017 fiscale, cosa che implica un’accelerazione nei prossimi trimestri.

Il reddito operativo dovrebbe crescere fino all’11%, fino a toccare i 641 milioni di dollari. Pronostici rosei quindi per questo Dividend Aristocrat, la cui redditività è ai massimi in cinque anni e che gode di una posizione leader in un settore che dovrebbe crescere a un tasso annuale del 5% nei prossimi cinque anni.

Constellation Brands

Quest’anno Constellation Brands (NYSE: Constellation Brands [STZ]) ha raggiunto nuovi massimi e gli investitori ne festeggiano l’aumento delle vendite ben sopra la media del mercato. Di recente il volume di vendite di birre è cresciuto del 10% e questo ha fatto sì che il fatturato della società registrasse un aumento del del 12% nel corso dell’ultimo anno.

La società deve anche ringraziare la posizione leader che occupa all’interno nel settore, in quanto l’aumento del prezzi ha generato un grosso miglioramento nel margine operativo.

Il portafoglio ricco di brand importanti ha fatto una grande differenza, grazie alla presenza di nomi come Corona, Modelo e Pacifico franchises. All’inizio di aprile il CEO Rob Sands ha dichiarato in un comunicato stampa: “Il nostro business legato alla birra continua a essere una forza decisiva per la crescita”.

Guardando alla crescita delle vendite il target per Sands e il suo team si trova il 9% e l’11% nell’anno fiscale 2018; i risultati di questa settimana offriranno un test importante per questi pronostici.

Nel frattempo la stima più recente riguardante i profitti di Constellation Brands prevede utili per azione pari a 7,85 dollari per la guidance dei primi sei mesi, +15% rispetto ai risultati registrati lo scorso anno.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti