2 azioni da tenere d’occhio nei prossimi giorni
Pagina principale Finanze, Mercato USA

Alcune ragioni per stare attenti ai conti di Carnival e McCormick.

Il mercato azionario si è lasciato alle spalle la peggiore settimana del 2017, in cui Dow Jones Industrial Average (INDEX: Dow Jones Industrial Average [DJI]) e S&P 500 (INDEX: S&P 500 index [SPX]) hanno perso oltre l’1%. Ad ogni modo, entrambi gli indici restano a quota +4% dall’inizio dell’anno.

Questa settimana alcuni dei i rapporti sugli utili più attesi dagli investitori provengono da Carnival e McCormick.

Carnival

Le azioni di Carnival (NYSE: Carnival Corporation [CCL]) sono vicine ai massimi storici, prima della pubblicazione del rapporto sugli utili di attesa martedì.

Gli investitori hanno buone ragioni per essere ottimisti, dato che il colosso delle crociere ha appena chiuso una delle sue annate più redditizie. La costante crescita della sua capienza e della domanda da parte del mercato dovrebbe far salire i prezzi nel 2016, in quanto il fatturato per stanza disponibile è migliorato del 3,5%.

Il CEO Arnold Donald e il suo team si aspettano guadagni solidi nell’anno fiscale 2017, grazie allo slancio delle prenotazioni. Carnival si trova “in una posizione più forte [...], i prezzi più alti sono il risultati dei nostri sforzi continui per far crescere la considerazione e la domanda nei confronti dei nostri brandi”, ha detto Donald a dicembre.

Gli executive hanno previsto questo trimestre un aumento dell’utile netto del 2% per stanza, che dovrebbe far crescere gli utili aggiustati per azione tra 0,31 e 0,35 dollari. Gli investitori saranno inoltre concentrati sull’aggiornamento dell’outlook della società per il prossimo anno fiscale.

McCormick

Martedì McCormick (NYSE: McCormick & Company [MKC]) azienda che produce e distribuisce spezie e condimenti, si attende dei buoni risultati trimestrali dalla pubblicazione dei suoi conti societari. La crescita delle vendite è stata modesta nel suo ultimo trimestre, ma la società ha unito il suo +4% nelle vendite a una solida espansione del margine di profitto, che ha fatto salire il reddito operativo aziendale del 6%.

“Siamo orgogliosi della nostra performance nel 2016 e godiamo di un buono slancio guardando al 2017”, ha detto il CEO Lawrence Kurzius in un comunicato stampa di gennaio. I risultati della società per l’anno nel suo complesso sono stati favoriti anche da un programma di taglio delle spese, che ha permesso di risparmiare oltre 100 milioni di dollari. McCormick crede che nei prossimi anni il mercato mondiale delle spezie crescerà del 5%. La società prevede di battere leggermente il settore grazie alla forza del suo brand, al marketing e all’innovazione della sua linea prodotti.

Le vendite dovrebbero migliorare di tra il 5% e il 7% nel 2017 fiscale, dice il management, mentre i profitti dovrebbero crescere a un ritmo un po’ più alto.

Gli investitori fanno bene ad aspettarsi un po’ di volatilità, se i risultati annunciati martedì si discosteranno molto da questi target.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti