4 cose che gli uomini possono imparare dalle donne in fatto di investimenti
Pagina principale Finanze, Finanza personale, Trading e Investimenti

Quattro lezioni al femminile di buone abitudini finanziarie.

A prescindere dei discorsi sul wage gap e dal fatto che le donne tendono più spesso a prendersi una pausa dal posto di lavoro rispetto agli uomini (spesso per maternità o per aiutare altri membri della famiglia), il gentil sesso non se la cava affatto male quando si tratta di investimenti. Anzi, gli uomini farebbero bene a cercare di imparare alcune lezioni cruciali dall’altra metà del cielo.

1. Vivete al di sotto delle tue possibilità e investire il resto

Anche se in generale le donne guadagnano meno degli uomini, riescono comunque a risparmiare di più. Infatti complessivamente le donne mettono da parte una quota di risparmi tra il 7% e il 16% superiore rispetto agli uomini. Ma quel gap si allarga, per esempio, quando prendiamo in esempio le donne con entrate tra 30.000 e 49.999 dollari. In media questa categoria risparmia il 20% in più rispetto alla controparte maschile e la mediana dei bilanci dei loro conti è del 40% più alta.

Vivere al di sotto delle vostre possibilità è una buona maniera di assicurarvi di avere i soldi da parte a prescindere da quanto guadagnate. Ed è chiaramente una regola che le donne hanno a cuore.

2. Informatevi prima di prendere qualsiasi decisione

C’è un motivo se il 43% delle donne pensa di non aver compiuto nessun errore finanziario, mentre solo il 33% degli uomini può dire lo stesso. Fidelity, una società internazionale di gestione del risparmio, sostiene che le donne le donne tendono a fare più domande rispetto agli uomini e a informarsi di più, quando devono scegliere i loro investimenti. Inoltre le donne tendono ad avere portafogli più bilanciati, cosa che aiuta contro le perdite quando il mercato è volatile.

Ma non le donne non sono solo prudenti, ma prendono anche decisioni intelligenti. È per questo motivo che guadagnano lo stesso ritorno (o meglio) rispetto agli uomini, ma sostenendo meno rischi.

3. Trovate investimenti buy and hold

Spesso la pazienza è la chiave per avere successo negli investimenti. Scegliere gli investimenti giusti può aiutarvi a generare un flusso costante di entrate (pensate ai dividendi) e al contempo accrescere il valore del vostro portafoglio.

Ma gli uomini tendono a tralasciare gli investimenti di lungo periodo e a seguire comportamenti rischiosi, come per esempio fare trading frequentemente cercando di battere il mercato; un approccio che può rivelarsi controproducente in tanti modi diversi. Gli investitori poco accorti vengono travolti quando il mercato crolla. Invece le donne, che tendono a compiere un numero più basso di operazioni rispetto agli uomini, hanno meno probabilità di comprare o vendere al momento sbagliato (e quindi perdere denaro). Senza contare che all’aumentare delle operazioni, aumentano le commissioni da pagare.

VIDEO: 7 motivi per comprare le azioni di Facebook
VIDEO: 7 motivi per comprare le azioni di Facebook

Secondo Vanguard, nel 2014 l’11% degli uomini ha scambi fondi comuni nei propri conti, mentre per le donne quella cifra cala al 7%. E non è un trend nuovo: nuovi dati mostrano che tra il 1991 e il 1997, gli uomini hanno tradato il 45% in più rispetto alle donne e, così facendo, hanno ridotto i loro ritorni netti di 2,65 punti percentuali all’anno, contro gli 1,72 punti percentuali delle controparti femminili.

4. Avete dei dubbi? Chiedete aiuto

Gli uomini non chiedono mai informazioni quando si perdono, è un vecchio luogo comune che tutti conoscono. Secondo Fidelity le donne tendono a ricorrere più spesso a forme di consulenza finanziaria rispetto agli uomini, una scelta che può rivelarsi decisiva nello sviluppo di una strategia di intelligente.

Nello specifico, il 42% delle donne ha conti pensione gestiti professionalmente, contro solo il 36% degli uomini. Vale la pena notare che anche se i consulenti tendono a richiedere una commissione per i loro servizi, il valore e i ricavi che offrono spesso sono ben superiori.

Sebbene si siano donne che investono molto, molte affronteranno sfide diverse con la vecchia. Soprattutto perché tendono a vivere più a lungo rispetto agli uomini e quindi hanno bisogno di una quantità maggiore di risparmi per la pensione.

Circa il 90% delle donne, a un certo punto della loro vita, dovrà gestire in solitudine le proprie finanze, quindi la cosa migliore da fare è programmare il proprio futuro, prepararsi e informarsi sui costi, mettendo da parte quanto possibile per l’età della pensione.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti