3 azioni da tenere d’occhio questa settimana
Vasin Lee / Shutterstock, Inc.
Pagina principale Finanze, Mercato USA, Microsoft

Perché i titoli di Starbucks, McDonald's e Microsoft potrebbero rubare la scena nei prossimi giorni di contrattazioni.

Le azioni hanno registrato un calo la scorsa settimana, restano con segno positivo per le prime settimane del 2017. Il Dow Jones Industrial Average (INDEX: Dow Jones Industrial Average [DJI]) e S&P 500 (INDEX: US500) restano ai massimi di sempre mentre gli investitori si preparano a un flusso di rapporti di utili trimestrali.

3 azioni da tenere d’occhio questa settimana
Il mercato azionario nelle prime settimane del 2017

Questa settimana centinaia di società pubblicheranno i loro risultati per il trimestre finale del 2016. Alcuni dei risultati più attesi riguardano Starbucks (NASDAQ: Starbucks Corporation [SBUX]), McDonald's (NYSE: McDonald's [MCD]) e Microsoft (NASDAQ: Microsoft Corporation [MSFT]).

La crescita delle vendite di McDonald's

Il colosso dei fast food inizia la settimana consegnando agli investitori i risultati del suo quarto trimestre. Dopo due anni deludenti, la catena riporta una seria positiva di 5 trimestri consecutivi di crescita nelle vendite dei suoi punti, tra cui un +6% a inizio 2016.

L’ultimo report della società non è stato così impressionante, ma le vendite globali hanno registrato un'accelerazione del 3,5% dal 3,1% del trimestre precedente. La crescita potrebbe essere più difficile da realizzare in questo trimestre considerate le vendite deboli in generale per il settore dei fast food.

Gli azionisti saranno aggiornati da parte del management sui trend di settore e sui piani per migliorare l’esperienza dei clienti attraverso aggiunte ai menù e ristrutturazioni dei negozi. Dal punto di vista finanziario, McDonald's (NYSE: McDonald's [MCD]) completerà gran parte del suo piano di rinnovo dell’esclusiva nel 2017, il che dovrebbe raccogliere fondi da reinvestire nel business e far tornare cash agli azionisti attraverso dividendi e buyback delle azioni.

Il traffico dei clienti Starbucks

Starbucks (NASDAQ: Starbucks Corporation [SBUX]) ha iniziato il suo 2017 fiscale con un aumento nel suo traffico di clienti e delle transazioni (+2% nell’ultimo anno, +3% rispetto al trimestre precedente): il risultato finale è stato un aumento nella spesa media dei clienti.

Ad ogni modo, i dati generali sul traffico dei clienti hanno indebolito i guadagni complessivi.

La catena avrà bisogno di una crescita costante delle transazioni per poter attuare i suoi piani di espansione a lungo termine. I direttori credono di poter dare una spinta annua agli utili tra il 15% e il 20% fino al 2021, contando che Starbucks aggiunga 12.000 negozi alla sua base e aumenti le vendite in quelli esistenti di circa il 5% all’anno.

Il nuovo CEO di Starbucks ha molto lavoro da fare

Gli investitori cercheranno traccia di tutto ciò questa settimana, soprattutto per vedere se questi obiettivi ambiziosi sono raggiungibili attraverso iniziative come gli ordini da mobile, l'espansione internazionale e una spinta maggiore nel mondo del retail.

I ricavi cloud di Microsoft

Microsoft (NASDAQ: Microsoft Corporation [MSFT]) ha alle spalle un forte 2016 che ha visto il titolo superare il suo massimo storico registrato durante l’era della bolla dot-com a fine 1999. I titoli sono cresciuti grazie al successo del suo business cloud, che è stato aiutato dai ricavi di Azure, cresciuti del doppio.

Nell’ultimo trimestre della società, la crescita in quel segmento è riuscita a bilanciare il declino della divisione dei personal computer, che soffre della debolezza che affligge tutto il settore.

Le stime di consenso prevedono un declino del 2% per le vendite e di utili piatti per questo giovedì, quando Microsoft pubblicherà i suoi risultati. Il CEO Satya Nadella probabilmente si concentrerà sui servizi cloud ad alta crescita, tra cui un’offerta riguardante Azure, che la società punta a far crescere in un business da 20 miliardi di dollari.

“Il cloud sta vincendo sempre di più il favore del pubblico” ha detto Nadella dopo il report di luglio sugli utili.

La questione chiave qui è se queste crescite saranno sufficienti a contrastare le perdite in settori come software per PC e videogame.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti