Perché il 2017 è l’anno decisivo per Tesla
Pagina principale Finanze, Borsa , Elon Musk, Tesla

La società ha promesso di iniziare la produzione della nuova Model 3 entro metà anno e che le prime spedizioni inizieranno per la fine dell’anno. Andrà davvero così?

I dirigenti di Tesla Tesla Motors (NASDAQ: Tesla Motors [TSLA]) hanno molte ragioni per guardare con nervosismo alle lancette dell'orologio.

La società aveva promesso di spedire le sue prime auto Model 3 alla fine dell’anno, con l’inizio della produzione intorno a metà 2017. La Model 3 è il progetto più importante di Tesla finora, in quanto rappresenta il suo primo tentativo di approcciare il mercato di massa. La nuova macchina elettrica parte da 35.000 dollari senza incentivi.

Tutte le spedizioni in programma per il 2017 andranno ai clienti che hanno ordinato la loro auto. I nuovi compratori dovranno aspettare “fino a metà 2018 o più tardi”, secondo il sito web della Model 3 di Tesla.

Ma ci sono ancora dei dubbi sulla timeline di Tesla e la sua realizzabilità. In un rapporto di martedì che riassumeva il primo giorno del North American International Auto Show a Detroit, l’analista di JPMorgan Ryan Brinkman ha aggiunto alcuni dettagli sull’anno che attende Tesla.

“Crediamo che Tesla rischia di non rispettare le tempistiche della Model 3 e l’obiettivo di iniziarne la produzione il primo luglio, e la sua progressione più lenta rispetto a quanto suggerito dalla guidance di Tesla che stima un numero tra le 100.000 e le 200.000 unità di Model 3 nel 2017”.

Nel frattempo, Tesla deve affrontare nuovi concorrenti. L’unità Chevrolet di General Motors (NYSE: General Motors Company [GM]) ha già fatto le prime spedizioni della sua macchina elettrica economica, Bolt.

Vale la pena notare che Brinkman è uno degli analisti di Wall Street con più scetticismo nei confronti di Tesla: valuta il titolo della società di Elon Musk come Underweight e consiglia di disfarsene.

Ma lo scetticismo è probabilmente legato alle grandi ambizioni delle spedizioni della Model 3. Tesla ha spedito un totale di 76.200 veicoli in tutto il 2016, molti di meno di quelli previsti dalla guidance della società.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti