4 ragioni per comprare le azioni di Apple ora
Thomas Peter/File Photo/Reuters
Pagina principale Finanze, Apple

Attualmente le azioni di Apple sono a buon mercato, ma non ci vorrà molto prima che i prezzi risalgano di nuovo.

Durante settembre e all’inizio di ottobre, le azioni di Apple (NASDAQ: Apple [AAPL]) sono aumentate da circa 105 $ a quasi 120 $, aiutate dal disastro legato al Galaxy Note 7 che si è abbattuto su Samsung (NASDAQOTH: SSNLF)

Dopo Apple ha riportato utili solidi per il suo quarto trimestre fiscale e prevede che i ricavi cominceranno a crescere nuovamente nel primo trimestre.

Eppure dalla pubblicazione degli utili il titolo di Apple è colato a picco. Giovedì è sceso sotto i 110 dollari per la prima volta da quando i primi report sui problemi della batteria del Samsung Galaxy Note 7 hanno cominciato a circolare.

Con Apple prossima a un ritorno della crescita degli utili e dei ricavi quest’anno, il calo recente nel prezzo del suo titolo è comunque degno di attenzione. A dirla tutta, le azioni di Apple sembrano nuovamente a buon mercato.

La crescita di Apple si sta riprendendo

Per il trimestre corrente, Apple si attende che i ricavi raggiungano tra i 76 e i 78 miliardi di dollari, crescendo rispetto ai 75,9 di un anno fa. La crescita dei ricavi dovrebbe accelerare dopo il primo trimestre.

Inoltre, la guidance di Apple potrebbe dimostrarsi troppo prudente. Finora, la domanda per l’iPhone 7 Plus ha superato di molto l’offerta. Parte di ciò riflette probabilmente la decisione di comprare il prodotto Apple dopo che il Samsung's Galaxy Note 7 è andato (letteralmente) in fiamme. Eppure Apple ha una lunga storia alle spalle di aumento delle scorte durante le vacanze.

Siamo ancora all’inizio del trimestre, ma le scorte dell’iPhone 7 Plus sembrano aumentare gradualmente.

Un numero sempre maggiore di punti vendita Apple hanno almeno alcuni modelli di iPhone 7 Plus models in stock, e il loro utilizzo sta aumentando a un ritmo costante e il tempo di esecuzione da parte dell’azienda per la popolare versione Jet-Black è diminuita drasticamente. Tutto ciò si muove in favore dei ricavi e degli utili di Apple nel primo trimestre.

Altre opportunità

La domanda stellare per l’iPhone 7 Plus è una piacevole sorpresa dato che ha un design simile all’iPhone 6 Plus e all’iPhone 6s Plus. Non troppo tempo fa, alcuni esperti ritenevano che le vendite di iPhone sarebbero calate nell’anno fiscale 2017 (inoltre il Samsung Galaxy Note 7 era ancora ritenuto un duro avversario per l’iPhone 7).

Il prossimo anno, Apple dovrebbe svelare un redesign radicale del suo iPhone in onore del decimo anniversario dalla nascita. Ciò potrebbe guidare un grosso ciclo di upgrade, oltre a portare dentro molti nuovi clienti, come quando iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono stati lanciati due anni fa. In quell’anno fiscale, le vendite delle unità di iPhone sono salite del 37% su base annua, il che ha fatto sì che le azioni di Apple crescessero ancora di più.

Il recente refresh operato da Apple sulla sua linea di Mac potrebbe contribuire a una crescita dei ricavi, specialmente da quando Apple ha alzato drasticamente i prezzi di diversi modelli. Nel frattempo, il business dei servizi continua a produrre una crescita costante, guidata principalmente dalle vendite nell’App Store, oltre alle iscrizioni ad AppleCare, che potrebbero collegarsi al programma di aggiornamento dell’iPhone.

Apple è nuovamente un affare?

Dopo il crollo sotto i 110 dollari questo giovedì, le azioni di Apple vengono scambiate a circa 12 volte gli utili previsti per il 2017. Si tratta di uno scotto sostanziale rispetto all’S&P 500 e anche in sé.

Ad ogni modo, Apple continua inoltre ad avere una grande quantità di eccesso di cash. La posizione netta cash di 150 miliardi di dollari di Apple conta per circa un quarto della sua capitalizzazione di mercato. Se il governo degli Stati Uniti riuscirà a riformare le tasse sulle imprese, Apple potrebbe avere la possibilità di rimpatriare centinaia di miliardi di dollari di contanti all’estero a un tasso relativamente basso. E potrebbe usare questo denaro per ricomprare le sue azioni o per un grosso dividendo speciale.

Una volta aggiustato il valore di questo cash in eccesso, la valutazione corrente del titolo di Apple è più vicina a 10 volte gli utili previsti.

Inoltre, gli analisti potrebbero sottovalutare il potere degli utili di Apple per quest’anno. Se Apple può rubare un numero significativo di clienti tra quelli che avrebbero comprato inizialmente il Samsung's Galaxy Note 7, potrebbe superare di gran lunga le stime degli analisti circa gli utili, dato che l’iPhone 7 Plus è un prodotto molto redditizio.

Comprare al ribasso paga

Il titolo di Apple ne ha visto di tutti i colori negli ultimi cinque anni. Ma ogni volta che è stato oggetto di una svendita, ha rimbalzato e premiato gli investitori che sono andati controcorrente e che ne avevano comprato le azioni quando il titolo era in difficoltà.

Si ci aspetta che Apple produca una crescita solida di ricavi e utili per quest’anno, in gran parte grazie alla domanda di iPhone 7 Plus sopra le attese. Il prossimo anno il ciclo di prodotto dell’iPhone 8 probabilmente farà accelerare la crescita. Con queste (e altre) opportunità che si profilano, il titolo di Apple non continuerà a essere scambiato alla sua attuale valutazione.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti