14 banche italiane fanno partire test su blockchain e smart contract
Shutterstock.com
Pagina principale Riassunto, Italia, Unione Europea, Criptovalute, Mining, Blockchain, Exchange
Hot topic
6 Giugno
1559 1k

Le notizie più importanti del giorno

14 banche italiane fanno partire test su blockchain e smart contract

Un gruppo formato da 14 banche italiane ha aderito a un’[iniziativa di Abi Lab](https://www.abi.it/DOC_Info/Comunicati-stampa/Blockchain(4.6.18).pdf){blank}, laboratorio tecnologico promosso dall’Associazione Bancaria Italiana, la cui fase pilota è partita a dicembre. La sperimentazione riguarda l’utilizzo di una blockchain e l’implementazione degli smart contract nelle operazioni interbancarie. Tra gli istituti coinvolti spiccano Banca Mediolanum, Banca Monte dei Paschi di Siena, BancaSella e BNL Gruppo BNP Paribas.

La Danimarca aderisce al Partenariato Europeo per la blockchain

La Danimarca ha firmato una dichiarazione per unirsi ai 24 Stati membri dell’Ue che sostengono la creazione di standard e soluzioni uniformi per l’industria europea della blockchain. Secondo Finans Watch, ora la Danimarca sta esplorando l’applicazione della blockchain nel settore commerciale con l’intenzione di diventare “il primo paese al mondo a utilizzare la tecnologia blockchain per i registri navali”.

Il Giappone blocca un altro exchange di criptovalute

L’Agenzia per i Servizi Finanziari del Giappone ha deciso di revocare la licenza operativa a FSHO, exchange di criptovalute con sede a Yokohama. L’ente regolatore ha respinto la domanda di registrazione di questa piattaforma fondata nel 2014 dopo aver concluso che FSHO non applica i protocolli necessari per verificare l’identità dei suoi utilizzatori (KYC).

Binance investe in una piattaforma di sport online basata su blockchain

Il più grande exchange di criptovalute del mondo, Binance, ha annunciato un investimento in ChiliZ, una piattaforma blockchain con sede a Malta che mira a “sviluppare un ecosistema di token guidato dai fan”, pensato sia per gli appassionati di e-sport che le discipline tradizionali. ChiliZ ha già raccolto 27 milioni di dollari attraverso un round di finanziamenti privati in corso, che molto probabilmente comprende una vendita riservata di token.

La banca centrale cinese sostituisce gli assegni cartacei con la blockchain

La Banca Popolare Cinese ha rivelato un sistema basato su blockchain per rendere i controlli più trasparenti e meno soggetti alle frodi, riferisce Financial News. Secondo un funzionario del dipartimento di ricerca dell’istituto, gli assegni cartacei della banca stessa verranno tokenizzati e tutte le operazioni saranno condotte tramite contratti intelligenti.

Vietnam, proposto un divieto alle importazioni di strumenti legati al mining

Secondo l’agenzia di stampa locale VN Express, il Ministero delle Finanze del Vietnam ha proposto un divieto generale sulle importazioni attrezzature per il mining di criptovalute, sostenendo che tale hardware può essere utilizzato per lanciare nuove valute digitali “molto difficili da regolare”. Solo nei primi quattro mesi del 2018 sono stati importati in Vietnam oltre 6.300 mining rig.

La capitalizzazione totale del mercato delle criptovalute è di 343 miliardi di dollari.

  • Nelle ultime 24 ore il bitcoin (Bitcoin) guadagna il 2,13% a 7614 $.
  • Ethereum (ETH/USD) guadagna il 2,30% a 604 $.
  • Ripple (XRP/USD) guadagna l’1,70% a 0,67 $.
  • Bitcoin Cash (Bitcoin.Cash) guadagna il 5,61% a 1140 $.
  • EOS (EOS/USD) guadagna il 2,57% a 14,04 $.

Criptovaluta con la migliore performance nella top 100: Binance Coin (+19,37%)

ICO in corso

Le prossime ICO

  • 7 giugno: VR MED
  • 1 luglio: Minery
  • 15 luglio: BetOnChar
  • 27 luglio: Woow-Cams
  • 1 settembre: Cryptocean

Per un elenco completo delle ICO in corso e di quelle future, clicca qui.

A cura di Corrado Nizza

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti