Maduro non si arrende: “Il petro sarà pronto entro 6 settimane”
Pagina principale Riassunto, Russia, Italia, Donald Trump, Criptovalute, Venezuela, Blockchain
Hot topic
12 Gennaio
3351 3k

Le notizie più importanti del giorno

Maduro non si arrende: “Il petro sarà pronto entro 6 settimane”

Il Venezuela si prepara al lancio ufficiale della sua criptovaluta di Stato pre-minata, previsto entro sei settimane. Il presidente venezuelano Nicolas Maduro ha dato l’annuncio nonostante martedì il parlamento abbia dichiarato illegale il petro.

Il governo controllerà ogni aspetto relativo all’estrazione e alla distribuzione del petro, secondo Carlos Vargas, il sovrintendente per le criptovalute e le attività correlate nominato un mese fa.

La settimana scorsa Maduro ha detto che i primi 100 milioni di unità della sua nuova criptovaluta venezuelana saranno agganciati alle scorte di petrolio del paese. Ogni petro equivarrà a un barile di petrolio e i 100 milioni di unità previsti, al valore attuale di 59,07 dollari al barile, dovrebbero valere quasi 6 miliardi di dollari.

Sberbank ha lanciato un laboratorio sulla blockchain

La più importante banca della Russia ha aperto un laboratorio per “condurre delle ricerche sulle tecnologie blockchain più recenti, formare e proporre idee, creare prototipi, programmi pilota e applicazioni aziendali”. Lo si apprende da un comunicato stampa diffuso dall’istituto.

Lufthansa: Alitalia ha bisogno di tagli significativi

A quanto riporta Reuters, il ceo della società tedesca, Carsten Spohr, ha scritto in una lettera al ministro dello Sviluppo Carlo Calenda che Alitalia dovrà essere ristrutturata in termini di personale e di flotta, prima di prendere in considerazione l’acquisto dell’ex compagnia di bandiera.

Ferrero verso l’acquisizione di Nestle Usa

La Ferrero si avvicina all’acquisizione di alcuni attività statunitensi della multinazionale svizzera. L’accordo, stimato intorno ai 2,8 miliardi di dollari, dovrebbe essere formalizzato entro domenica.

Trump non vuole immigrati da “paesi di merda”

Alcuni fonti citate dal Washington Post hanno riferito che un giorno dopo l’incontro con il primo ministro norvegese a Washington, Donald Trump avrebbe detto ai membri del Congresso che gli Stati Uniti hanno bisogno di più immigrati da luoghi come la Norvegia e meno immigrati da “paesi di merda” come Haiti, El Salvador e paesi africani.

La Repubblica Ceca va alle urne

I cechi voteranno al primo turno delle elezioni presidenziali che metteranno alla prova le future relazioni con l’Unione europea. L’attuale presidente Milos Zeman ha buoni rapporti con la Russia di Putin e si è pronunciato contro la diffusione dell’Islam nel paese.

Calendario economico

  • 14:30 (USD) Indice principali prezzi al consumo (Mensile) (Dic)
  • 14:30 (USD) Vendite al dettaglio beni essenziali (Mensile) (Dic)
  • 14:30 (USD) Vendite al dettaglio (Mensile) (Dic)

A cura di Corrado Nizza

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti