Xi Jinping: “Dobbiamo rifiutare il protezionismo”
Pagina principale Riassunto, Cina, USA, Italia
Hot topic
15 Maggio
2555 2k

Le notizie più importanti del giorno selezionate dalla redazione di Insider.pro

Xi Jinping: “Dobbiamo rifiutare il protezionismo

Si conclude oggi il forum per promuovere il One Belt, One Road. Quasi 30 capi di stato si sono riuniti domenica a Pechino per discutere l’iniziativa che mira a rafforzare la posizione della Cina sulla scena economica globale e gli investimenti in infrastrutture e accordi di libero scambio tra Asia, Africa, Medio Oriente ed Europa. Il presidente cinese Xi Jinping ha detto che il piano prevede 14,5 miliardi di dollari al Silk Road Fund, e, rivolgendosi ai leader che partecipano al summit, ha dichiarato:

“Dobbiamo cercare risultati vantaggiosi per entrambe le parti attraverso una maggiore apertura e cooperazione, evitare la frammentazione, rifiutare la creazione di limiti alla crescita o la ricerca di accordi esclusivi e rifiutare il protezionismo”.

Cyberattacco, Europol: colpiti 150 paesi

Almeno 200.000 persone in 150 paesi sono state colpite durante il fine settimana da un virus che prende in ostaggio i file chiedendo in cambio un riscatto da 300 $ in bitcoin. Un ricercatore statunitense è riuscito a rallentare il malware (chiamato “WannaCry”), ma gli esperti di cybersicurezza e l’Europol sono preoccupati di quello che accadrà quando la gebte andrà al lavoro questo lunedì.

Tra gli obiettivi colpiti anche l’Università di Milano Bicocca, le ferrovie tedesche, la Renault in Francia e gli ospedali in Gran Bretagna. In Cina sono centinaia di migliai i computer colpiti dal virus, dice Qihoo 360, uno dei più importanti fornitori e sviluppatori di software antivirus locali.

Debito pubblico arriva a 2.260 miliardi, nuovo record

Nel mese di marzo il debito delle amministrazioni pubbliche è arrivato a 2.260,3 miliardi, in aumento di 20,1 miliardi rispetto a febbraio, riferisce la Banca d’Italia. Si tratta del livello più alto da luglio 2016, quando era arrivato a 2.252,2 miliardi.

Macron si insedia all’Eliseo

Il neo presidente francese Emmanuel Macron sceglierà il suo primo ministro e si recherà a Berlino per incontrarsi con la cancelliera Angela Merkel. Domenica, in occasione del suo primo discorso da presidente, Macron ha detto che “il mondo e l’Europa hanno bisogno di una Francia forte”.

Il partito di Angela Merkel ha vinto un’importante elezione regionale

Domenica la Cdu ha sconfitto i socialdemocratici dello sfidante Martin Schulz nel Nord Reno-Westfalia, la regione più popolosa della Germania. Un buon segnale per la Merkel, che si candida a un quarto mandato, prima delle elezioni parlamentari di settembre.

Waymo e Lyft si uniscono per testare nuove macchine autonome

Lo specialista nella tecnologia delle auto senza conducente ha firmato un accordo con la startup di ride-hailing per diffondere i veicoli autonomi presso un pubblico più ampio. L’accordo potrebbe danneggiare la rivale di Lyft, Uber, accusata proprio da parte di Waymo, società di proprietà di Alphabet (NASDAQ: Alphabet Class C [GOOG]), di aver rubato delle informazioni riservate.

Pyongyang minaccia le basi USA

Domenica la Corea del Nord ha lanciato un nuovo missile terra-terra a medio raggio capace di trasportare “una testata nucleare di grandi dimensioni” e ha dichiarato che “le basi Usa nell'Asia-Pacifico sono nel range di un attacco”. Il vettore ha una percorso 787 km in 30 minuti prima di finire nel mare tra Giappone e Russia.

Gran Bretagna, Laburisti propongono la “Robin Hood Tax”

In vista delle elezioni che si terranno l’8 giugno, il partito di Jeremy Corbyn promette di far entrare nelle casse dello Stato 26 miliardi di sterline, grazie all’imposta sulle rendite transazioni finanziarie. I Tories rispondono che una misura simile colpirebbe duramente la City di Londra, causando perdita di competitività e posti di lavoro in un momento particolarmente delicato come la Brexit.

Toshiba, perdite per 8,4 mld $

Toshiba ha registrato una perdita netta enorme (950 miliardi di yen, pari 8,4 miliardi di dollari) per l’anno fiscale che termina a marzo, a causa della bancarotta che ha investito la sua unità statunitense Westinghouse. La multinazionale giapponese ha rilasciato i numeri in forma di proiezioni e non di risultati, siccome non ha trovato un accordo in merito ai risultati forniti dall’auditor per l’ultimo trimestre. Rispetto allo scorso anno finanziario le perdite sono più che raddoppiate.

Calendario economico

  • 21:00 (GBP) Discorso del Primo Ministro UK May

A cura di Corrado Nizza

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti