Lo stato della Blockchain: 16 grafici sui trend nel mercato delle criptovalute
Pagina principale Analisi, Criptovalute, Bitcoin, Ethereum, ICO, Altcoin, Blockchain
Hot topic
1 Dicembre
6598 6k

In che condizioni si trova il mercato delle criptovalute? Quali sono state le altcoin più profittevoli? Come si sta evolvendo il mercato delle Ico? Le risposte a queste domande e molto altro ancora.

Il portale CoinDesk ha pubblicato il rapporto “State of Blockchain — Q3 2017” che descrive le principali tendenze del mercato delle criptovalute nel terzo trimestre 2017. Come nel caso del report precedente, questa indagine è divisa in due parti.

Nella prima si parla dello stato generale del mercato (crescita delle criptovaluta, capitalizzazione, valore e numero delle transazioni, ecc.). La seconda parte è dedicata invece ai risultati di un sondaggio condotto presso gli investitori in criptovalute, che ci fornisce informazioni sull’atteggiamento degli investitori nei confronti delle criptovalute, sulle loro esperienze di trading e sulla loro partecipazione alle Ico.

Abbiamo raccolto i 16 grafici più interessanti di questo studio.

Prima parte. Analisi generale

Come già delineato nel trimestre precedente, i rendimenti degli asset digitali continuano a superare significativamente quelli degli investimenti più tradizionali. Coloro che hanno avuto la fortuna di comprare le criptovalute all’inizio dell’anno potrebbero aver visto moltiplicare i loro investimenti investimenti di quasi 7 volte.

Ma le critpovalute più redditizie del terzo trimestre non sono né ether né bitcoin, ma altcoin meno note: AdEx (al 94esimo posto nella classifica della capitalizzazione di mercato di Coinmarketcap), Rise (141), Trigger (160), NoLimitCoin (135) e infine Pura (78).

Il market cap è in rapida crescita. Tra luglio e settembre è aumentato di oltre 50 miliardi di dollari. E oggi questa cifra ammonta ora a quasi 320 miliardi di dollari.

Nel complesso, la crescita delle criptovalute da gennaio a oggi è stata impressionante al pari della loro volatilità.

Il numero di transazioni giornaliere è aumentato in modo generalizzato, ad eccezione del bitcoin.

E anche il costo medio per transazione è aumentato. Ad esempio, nel terzo trimestre il bitcoin è stato pari a 3,2 dollari (contro i 2,4 dollari nel trimestre precedente).

Con l’aumentare del valore delle criptovalute, aumenta anche la loro popolarità. Sempre più utenti sono alla ricerca di Google per scoprire cosa è bitcoin, ether, blockchain, ecc.

Nel terzo trimestre, il volume giornaliero delle transazioni di bitcoin è aumentato parecchio e più della metà riguarda la coppia bitcoin/yen.

Anche la popolarità delle Ico sta crescendo. Nel terzo trimestre, questo metodo di raccolta fondi ha permesso alle aziende di attrarre 1,246 miliardi di dollari, quasi dieci volte più delle cifre messe assieme dalle società di venture capital (156 milioni di dollari).

Seconda parte. I risultati del sondaggio

Sulla base dei risultati di un sondaggio condotto su 400 persone, Coindesk ha delineato il profilo dell’investitore medio.

L’84% sta progressivamente ampliando il proprio portafoglio, mentre 78% degli intervistati non possiede solo bitcoin ed ether.

Il terzo trimestre è stato quello in cui gli investitori sono stati più attivi. Inoltre, il 50% controlla ogni giorno il prezzo delle cripto e il 33% ogni ora.

La metà degli investitori intervistati ritiene che il bitcoin e le altre cripto non siano delle bolle. Tuttavia, la risposta più popolare alla domanda “Credi che gli asset digitali, bitcoin ed ether inclucsi, siano in una bolla?” la risposta “Per lo più sì” è stata la più popolare, in quanto scelta dal 23% degli intervistati.

La comunità di investitori nelle criptovalute crede che il mercato manterrà una tendenza all’aumento, specialmente bitcoin ed ether.

Nel terzo trimestre, il 44% degli intervistati ha partecipato a una Ico, contro il 39% del trimestre precedente. E la metà di coloro che non ci sono ancora riusciti, ci hanno tentato o quantomeno intendono farlo.

Come nel trimestre precedente, la maggior parte dei partecipanti alle Ico (56,5%) ha acquistato token come investimento a lungo termine.

Leggi anche:

Хотите узнать больше о гражданстве за инвестиции? Оставьте свой адрес, и мы пришлем вам подробный гайд

Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti