telegramyoutube
Il rally della marijuana continua
Pagina principale Analisi, USA, Mercato USA
Tema caldo
4 Maggio
2420 2k

Di recente l’industria della marijuana si sta sviluppando a gran velocità e le azioni delle società del settore crescono a ritmi record.

Guardiamo alle dinamiche di crescita delle sette più grandi società coinvolte nella produzione e nella vendita della marijuana legale durante l’ultimo anno:

  • GW Pharmaceuticals: + 35%
  • Canopy Growth Corp.: + 248%
  • Aphria: + 267%
  • Aurora Cannabis (NASDAQOTH: ACBFF): + 267%
  • Cara Therapeutics: + 141%
  • Zynerba Pharmaceuticals: + 146%
  • Medical Marijuana: + 225%

La ragione per questa crescita rapida delle azioni è l’incremento delle vendite. Secondo la società di ricerca ArcView, nel 2016 le vendite di marijuana legale nel Nord America sono cresciute del 34%, a 6,9 miliardi di dollari. La società di investimento Cowen & Co. ritiene che entro il 2026 questa cifra arriverà a 50 miliardi (e con una crescita annuale di almeno il 23%). Tassi di crescita simili sono intriganti sia per le imprese che per gli investitori.

E c’è ogni ragione per credere che nel prossimo futuro l’industria della marijuana attrarrà ancora più investitori. La ragione principale è la crescita del supporto da parte del pubblico nel confronto della legalizzazione della marijuana stessa.

Secondi un sondaggio di CBS News, nel quale oltre 1.000 rispondenti hanno preso parte, il 61% degli americani supporta la legalizzazione della sostanza, contro un 33% di contrari. Allo stesso tempo, l’88% dei rispondenti ritiene giusto la legalizzazione universale della marijuana terapeutica.

Altri due dati interessanti emergono dallo studio. Primo, il 3% dei rispondenti considera l’alcol più dannoso della marijuana (mentre solo il 7% pensa il contrario). E secondo, i rispondenti sono ambivalenti circa la relazione tra uso di marijuana e crimini violenti. Il 23% è sicuro che le droghe portano a un aumento dei crimini violenti, mentre il 22% al contrario pensa che l’uso di marijuana riduce il numero di crimini. Il 49% ritiene che non esiste nessuna relazione tra i due fenomeni.

Canopy Groth, la più grande società di marijuana al mondo
Canopy Groth, la più grande società di marijuana al mondo

Riassumendo, possiamo parlare di un atteggiamento più morbido nei confronti della marijuana da parte del pubblico e, probabilmente, di un rapido sviluppo del settore.

Al momento otto stati USA hanno legalizzato l’uso della marijuana ricreativa. E le autorità canadesi stanno considerando la piena legalizzazione della droga leggera.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Siamo felici di averti con noi!
Buone notizie: adesso abbiamo quotazioni di mercato gratuite. Clicca sul tasto per iniziare a usarle adesso!
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti
Chiudere
Unisciti ad Insider.pro senza pubblicità e aiutaci istallando il nostro plugin per Google Chrome
Istallare