telegramyoutube
Che effetto avrà Trump sulla marijuana?
Pagina principale Analisi, USA, Donald Trump
Tema caldo
25 Marzo
2648 2k

Nel 2021, secondo una ricerca, il fatturato dell’industria della marijuana legale in Nord America sarà pari a 22,6 miliardi di dollari.

Che impatto avranno Donald Trump e la sua amministrazione sul settore della marijuana legale? Secondo un rapporto preparato da The Arcview Group, società di ricerche di mercato specializzata, non c’è di che preoccuparsi, anzi.

“Gli stati continueranno a rilasciare licenze per la coltivazione e la vendita di marijuana e i negozi in possesso di licenza faranno la fila per comprare questo prodotto, a prescindere da quello che farà il governo”, ha detto Troy Denton, ricercatore di Arcview.

Canopy Groth, la più grande società di marijuana al mondo
Canopy Groth, la più grande società di marijuana al mondo

L’industria della marijuana è a un punto di svolta: sempre più americani sono a favore della legalizzazione, ma allo stesso tempo molti politici vi si oppongono.

L’amministrazione Trump non ha preso ancora una posizione definitiva riguardo alla marijuana, ma ci sono elementi che fanno pensare che sarà negativa.

Di recente il Procuratore Generale Jeff Sessions ha detto che si impegnerà al massimo nella lotta contro la droga. Si è anche espresso contro l’uso medico della cannabis, sottolineando che l’aumento dell’accesso al farmaco provocherà un incremento dei casi di tossicodipendenza e overdose da oppioidi ed eroina. Nonostante questo, una ricerca compiuta in alcuni stati hanno che già approvato l'uso di marijuana per scopi medici confuta questa teoria.

Pure il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, è stato poco incoraggiante. In uno dei briefing di febbraio ha detto che l’industria della marijuana sta per affrontare grandi cambiamenti. Secondo lui, l'amministrazione Trump preparerà diverse leggi federali in materia.

Perché gli investitori non dovrebbero avere paura della marijuana
Perché gli investitori non dovrebbero avere paura della marijuana

Ma nulla di tutto ciò spaventa gli analisti di Arcview, che prevedono un tasso di crescita del mercato della marijuana legale pari al 27% per i prossimi quattro anni, a cui si aggiungerebbe la legalizzazione in 30 stati USA e in Canada. E un fatturato di 22,6 miliardi di dollari entro il 2021. Secondo loro, l’atteggiamento nei confronti della sostanza sta già cambiando diffusamente.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Siamo felici di averti con noi!
Buone notizie: adesso abbiamo quotazioni di mercato gratuite. Clicca sul tasto per iniziare a usarle adesso!
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti
Chiudere
Unisciti ad Insider.pro senza pubblicità e aiutaci istallando il nostro plugin per Google Chrome
Istallare