Continuiamo a parlare dei diversi tipi di opzioni.

Opzioni su indice

Queste permettono al trader di usare opzioni call o put per scommettere sul movimento di un intero indice di mercato azionario, come il Dow Jones U.S. Market Index o il S&P 500 Index, piuttosto che semplicemente su un titolo individuale. Commerciando in opzioni su indice, un trader può capitalizzare sulla previsione della direzione o volatilità di un’intera Borsa piuttosto che dover commerciare opzioni su ogni titolo individuale. La sfida più difficile che la maggior parte dei trader deve affrontare nel prezzare le opzioni su indice è calcolare il dividendo stimato.

In genere, le opzioni su indice tendono ad essere meno soggette alla volatilità dei titoli individuali compresi nell’indice.

Un indice è obbligato a livellare le oscillazioni che i titoli individuali al suo interno possono subire e, come risultato, anche le opzioni su indice tendono a essere più stabili di altri tipi di opzioni.

La maggior parte delle opzioni su indice hanno un esercizio di stile europeo. Questo significa che non possono essere esercitate fino alla data di scadenza. Ma il trader non è completamente impantanato. Come qualunque altra opzione, le opzioni su indice possono essere comprate o vendute in qualunque momento durante la vita del contratto.

I volumi sono ampi, perché le opzioni su indice sono ampiamente commerciate da fondi hedge e compagnie di investimento, ma anche da trader individuali.

Però, per i day trader, questo volume riduce anche gli spread quotati sul mercato.

Mini opzioni su indice

Le mini opzioni su indice sono esattamente come le opzioni regolari su indice, ma con solo il 10% del contratto (e il 10% del costo). Il costo minore permette ai trader di opzioni con capitale limitato di poter trarre vantaggio del trading su un mercato più ampio. Questo permette anche al day trader di avere una maggiore dimensione strategica.

Ecco di seguito alcuni vantaggi del trading in mini opzioni su indice:

  • Sono meno care delle opzioni regolari su indice.
  • Sono una replica perfetta del loro indice sottostante.
  • Offrono un’assicurazione parziale contro le opzioni su indice.

Gli svantaggi del trading in mini opzioni su indice includono:

  • Tendono ad avere un ampio bid/ask spread.
  • Spesso hanno un alto valore estrinseco, come risultato di una più bassa liquidità.
  • Sono spesso sostanzialmente più care delle opzioni ETF.
Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti