Gli investitori del mercato dei futures si dividono in due categorie: gli hedger e gli speculatori.

Hedger

Un hedger compra o vende nel mercato dei futures per assicurarsi il prezzo futuro di una materia prima intesa ad essere venduta in futuro nel mercato cash. Questo aiuta a proteggersi contro i rischi del prezzo.

I possessori di una posizione lunga nei contratti di futures (gli acquirenti della materia prima), cercano di assicurarsi il prezzo più basso possibile. I venditori allo scoperto possessori del contratto (i venditori della materia prima) voglio assicurarsi il prezzo più alto possibile. Il contratto di futures, però, provvede una certezza di prezzo definito per entrambe le parti, riducendo i rischi associati alla volatilità del prezzo. Fare hedging con i contratti di futures può anche essere usato come modo per fissare un margine di prezzo accettabile tra il costo della materia prima e il costo di vendita del prodotto finito.

Speculatori

Altri partecipanti al mercato, però, non cercano di minimizzare il rischio, ma piuttosto di beneficiare dalla natura rischiosa inerente al mercato dei futures. Questi sono gli speculatori, che ambiscono al profitto proprio grazie al cambiamento dei prezzi da cui si proteggono gli hedger. Gli hedger vogliono minimizzare i loro rischi, indipendentemente da quello in cui stanno investendo, mentre gli speculatori vogliono aumentare il loro rischio e di conseguenza massimizzare i loro guadagni.

Nel mercato dei futures, uno speculatore che compra un contratto a poco per venderlo a molto nel futuro, probabilmente comprerà il contratto da un hedger che lo vende a poco anticipando un calo dei prezzi nel futuro.

Al contrario dell’hedger, lo speculatore non cerca di possedere la materia prima in questione, ma entra piuttosto sul mercato cercando un profitto, compensando il rialzo e il ribasso dei prezzi con l’acquisto e la vendita di contratti.

In un mercato frenetico nel quale vengono continuamente immesse informazioni, gli speculatori e gli hedger si confrontano e beneficiano l’uno dall’altro. Più si avvicina la scadenza del contratto, più solide sono le informazioni immesse sul mercato rispetto alla materia prima in questione. Quindi, tutti possono aspettarsi un risultato più accurato della domanda e dell’offerta e il prezzo corrispondente.

Leggi anche:
Perfavore descrivi l'errore
Chiudere
Chiudere
Grazie per la tua registrazione
Diventa nostro fan su Facebook così da continuare a creare contenuti interessanti gratuiti